vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Droga dal Molise a Vasto: polizia arresta tre persone

Più informazioni su

TERMOLI – Nella serata di ieri, alle ore 19, personale della Squadra Mobile di Campobasso (foto Calabrese), al termine di un’attività investigativa iniziata ai primi del mese di marzo ha tratto in arresto tre persone per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

I tre soggetti arrestati sono tutti molisani, D.A.A., M. C.,  D. R.R., sono stati trovati in possesso di 26 grammi di cocaina.

Grazie ad attività tecnica in atto è emerso che il gruppo criminale si è recato fuori della Regione Molise per acquistare della sostanza stupefacente.
Due di loro sono partiti nel pomeriggio e si sono  recati nel territorio di Vasto a bordo di una Fiat Punto blu.

Successivamente i due sono  stati raggiunti dal terzo soggetto che, viaggiava da solo, con un’altra Fiat Punto.

I tre dopo essersi riforniti della sostanza sono tornati verso Campobasso.
Gli Agenti hanno predisposto un servizio di osservazione lungo la Bifernina tra Campobasso e Termoli e all’altezza della Diga del Liscione hanno intercettato una delle due autovetture che percorreva la statale in direzione opposta.
Gli operatori hanno invertito la marcia e hanno iniziato a seguire l’autovettura all’interno della quale viaggiava una sola persona.

Mentre si dirigevano verso Campobasso, i poliziotti hanno avvertito gli operatori delle volanti, che si sono posizionati all’altezza della salita Ingotte, prima dell’abitato di Ripalimosani.  Le auto sono state fermate lungo la strada e, quando uno di loro ha capito che si trattava di poliziotti, ha cercato di disfarsi di un involucro ricoperto di nastro isolante di colore nero contenente una sostanza bianca, successivamente recuperato da uno degli agenti.

In pochi secondi tutte e due le auto sono state fermate e i tre sono stati bloccati. Nell’immediatezza M.C. ha riferito, agli operatori, di non sapere cosa fosse quella sostanza di cui però ha cercato di disfarsi.  Gli altri due hanno detto di non viaggiare insieme al primo, di essersi recati a Termoli a fare una passeggiata e per consumare un caffè in un bar di cui non hanno però saputo dare indicazioni.

I tre sono stati condotti in Questura, fotosegnalati e, dopo il narcotest che ha reagito positivamente alla cocaina, dichiarati in stato di arresto.

Dopo le formalità di rito sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Campobasso a disposizione del Pm Andricciola, titolare delle indagini a carico del gruppo.
Gli arresti di ieri concludono tutta un’attività investigativa iniziata a marzo 2012 che ha permesso di contenere il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti nel capoluogo molisano.

L’operazione denominata FEZ, dal nome di una città del Marocco, ha infatti consentito di sequestrare complessivamente 706 grammi di hashish e 226 grammi di cocaina e di arrestare 6 persone.

(da http://www.termolionline.it/)

Più informazioni su