vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Inchiesta Pulchra, Petroro: "Sono sereno"

Più informazioni su

VASTO – “Sono sereno”.

Gianni Petroro risponde per la prima volta ai giornalisti dopo la notizia degli avvisi di conclusione indagine notificati dal Nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Chieti e dalla Digos del capoluogo. “Sono tranquillo e sereno”, dichiara l’imprenditore, socio di minoranza al 49% della Pulchra, la società mista pubblico-privato che gestisce l’igiene urbana a Vasto.

“Ho ricevuto l’avviso. Quando avrò modo di leggere la documentazione spiegherò il mio punto di vista. Non ho nient’altro da dichiarare”.

Di poche parole anche Enrico Tilli, presidente della Pulchra: “Non so niente di più di quello che sapete voi”.

Inchiesta sull’edilizia – Sull’altra inchiesta, quella che ha portato al sequestro di un complesso residenziale da 42 alloggi a Montevecchio e 5 villette in località Canale, oggi si sono rincorse voci circa le presunte dimissioni rassegnate dal dirigente del settore Pianificazione territoriale (già dirigente dell’intera Urbanistica municipale), Alfonso Mercogliano. “Preferisco non dichiarare nulla”, taglia corto il diretto interessato. Dal municipio riferiscono di una certa stanchezza, tra l’altro non nuova, nel continuare a ricoprire il ruolo di responsabile di un settore che da anni è nell’occhio del ciclone. Mercogliano si era dimesso a ottobre per quelli che aveva definito “motivi personali”, in realtà legati proprio ai numerosi contenziosi tra privati e Comune sulle concessioni edilizie.

Il suo ruolo è rimasto vacante fino a quando, a febbraio, il sindaco ha spacchettato i due rami dell’Urbanistica, riaffidando a Mercogliano la Pianificazione territoriale e assegnando all’architetto Pasquale D’Ermilio il delicato comparto dell’Edilizia, quello in cui si decidono i permessi a costruire, modificare e ristrutturare gli edifici. “Dimissioni del dirigente? Non ne so nulla. Me lo stanno chiedendo anche altre persone, ma non ho alcuna notizia di questo”, si limita a dire l’assessore Vincenzo Sputore.

micheledannunzio@vastoweb.com

 

Più informazioni su