vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pallamano Vasto sconfitta a Gaeta, deve difendere il 4° posto

Più informazioni su

VASTO – Sconfitta Immeritata per la Pallamano Vasto, sabato 21 aprile contro la capolista Cus Cassino Gaeta 84;i biancorossi, ancora in formazione fortemente rimaneggiata, senza i fondamentali Antonio Cupaiolo, Maciste Ventrella, Marco Menna, Fabrizio Galante e Luigi Iavicoli, vanno a Gaeta consapevoli della difficoltà del match, ma non si lasciano intimorire dagli avversari presenti sul terreno di gioco della tensostruttura gaetana al gran completo e determinati a fare la partita.
Contrariamente alle aspettative dei padroni di casa, sono i vastesi guidati dal capitano Alessio Ricciuti e Cesare Bevilacqua a fare la partita, imponendo i loro ritmi e rallentando le fasi di gara quando il Cus Cassino Gaeta tentava di accelerare; infatti si dimostra la tattica piu giusta, tant’è che i biancorossi di Mister Bevilacqua e Marinucci guidavano la gara per tutta la prima frazione di gioco, conclusasi sul 14-13 per i locali. Tra il finire del primo tempo e i primi 5 minuti del secondo, il Gaeta allungava il passo, imponendo un duro parziale di 7-1 ai vastesi che in quei frangenti erano in formazione ridotta di due uomini causa le esclusioni temporanee per due minuti del capitano Alessio Ricciuti e Cosimo Lacaita.

La partita nella fase centrale della ripresa, viaggiava su binari congeniali ai laziali, ma i vastesi con grande orgoglio e cuore tentavano di riaprire la partita, determinati a portare a casa un buon risultato, e recuperavano lo svantaggio di 7 reti fino a giungere sul 25-23 a 7 minuti dalla fine; complice però la panchina cortissima, l’ennesimo infortunio al terzino Andrea Di Casoli, in campo solo per 4 minuti e autore di una rete, la stanchezza dei giocatori in campo per tutti i 60 minuti di gara e ormai allo stremo delle forze nelle ultime fasi di gara, concedevano al Gaeta di riallungare il passo sui vastesi fino al 30-25 finale.

Non lasci ingannare il risultato, perché i ragazzi di Bevilacqua hanno dimostrato che in campo erano loro a meritare la vittoria, solo la sfortuna e la panchina cortissima causa infortuni e indisponibilità ha maturato il risultato finale. Ora la Pallamano Vasto, complice la pausa del campionato, tornerà in campo Sabato 5 Maggio, di nuovo in trasferta nel Lazio, stavolta sul terreno di gioco dell’ HC Cassa Rurale Pontinia, e andrà a giocarsi il tutto per tutto per conquistare il 4° posto finale in campionato.

I vastesi scesi in campo Sabato 21 Aprile:
Giordano Chiara (1 rete) – Davide Bevilacqua – Giuseppe Bozzelli – Gianluca Gissi (2 reti) – Nicolas Ruffilli – Cosimo Lacaita (3) – Andrea Di Casoli (1) – Cesare Bevilacqua (6) – Marco Galante (2) – Alessio Ricciuti (10)
Allenatore Michele Bevilacqua – Vice Allenatore Salvatore Marinucci – Dirigente Giuseppe Delle Donne

Ufficio Stampa Pallamano Vasto

Più informazioni su