vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Studenti in visita agli uffici della Guardia Costiera di Vasto

Più informazioni su

VASTO – Si è svolto questa mattina il primo incontro tra gli studenti del Liceo Scientifico Mattioli e della Scuola Media Rossetti e il personale dell’Ufficio Circondariale marittino di Vasto.

Il comandante, tenente di vascello Daniele Di Fonzo, ha accolto i ragazzi illustrando gli innumerevoli compiti svolti dal Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, non ultimo in materia di tutela dell’ambiente marino.

“In particolare -ha spiegato Di Fonzo- anche con l’ausilio di visite guidate in ambito portuale, si è cercato di mettere in risalto l’importanza che i traffici marittimi, la pesca e le attività connesse con l’uso del mare hanno nel sistema economico nazionale”.

Quello di oggi è stato il primo di una serie di incontri che proseguirà fino al 5 maggio e vedrà coinvolti circa 300 alunni. Le attività fanno parte di un progetto di educazione ambientale, Tra stelle e mare, organizzata dal Centro di educazione Giglio di mare-Pancratium di Vasto.

“Incentrando l’attenzione sui complessi meccanismi di funzionamento del sistema portuale -spiega ancora il comandante della Guardia costiera- si è cercato di porre l’accento sulla necessità di trovare un punto di equilibrio fra sviluppo sostenibile dell’economia e tutela dell’ambiente e delle risorse ittiche naturali. In quest’ottica- commenta Di Fonzo- la costante azione di vigilanza della Guardia Costiera, sia attraverso la regolamentazione delle attività marittime che possono avere un impatto sull’ambiente, sia attraverso la repressione delle attività illecite, costituisce uno dei più delicati settori di competenza del porto”.

Redazione Vastoweb

Più informazioni su