vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ex insegnante volontaria in Africa, premiata dal Rotary

Più informazioni su

TERMOLI – Andare in pensione piuttosto in anticipo dopo aver dedicato la sua vita all’insegnamento di lettere e filosofia e fare un viaggio in Africa che ti cambia la vita.

E’ questo il percorso mirabile compiuto dalla docente partenopea Manina Consiglio, 67 anni oggi, e dal 1997 in pianta stabile in un’isola del Madagascar, Nosy Be.

Il suo approdo nell’oceano indiano non era certamente programmato per una missione umanitaria, ma vedendo le condizioni in cui famiglie e bambini erano costrette a vivere, dove istruzione e cure mediche si pagano e nessuno ha i soldi, la prof napoletana ha deciso che era giunto il momento di impegnarsi a fondo per avviare una svolta.

Ad oggi sono centinaia le famiglie che vengono sostentate da Manina, innumerevoli le iniziative, programmi didattici, addirittura la fondazione di un’associazione con volontari che operano nei villaggi.

Un’impresa straordinaria, a cui su candidatura promossa dal Rotary Club di Vasto, la commissione congiunta formata dai vertici del club distrettuali 2080-2090, le ha assegnato il 35esimo Premio intitolato alla memoria di Alfredo D’Andrea, consegnatole dal presidente del club Basilio Luigi Ciucci.

La cerimonia si è svolta, seppur con un cambio di programma nella scaletta, al cinema Sant’Antonio di Termoli, alla presenza delle autorità rotariane, delle forze dell’ordine, del presidente del consiglio comunale Alberto Montano e dell’assessore alla Cultura Michele Cocomazzi.

L’arrivo della Consiglio direttamente dal Madagascar, un solo aereo a settimana collega quella parte di mondo con Roma, è avvenuto a pochi minuti dalla fine della manifestazione, rafforzando una figura che negli ultimi tre lustri ha dimostrato come si possa servire davvero al di sopra di ogni interesse personale, come recita il motto del Rotary.

(da www.termolionline.it)

 

Più informazioni su