vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Emozioni nel concerto-omaggio a Lucio Dalla – Foto

Più informazioni su

VASTO – Ascolti le sue canzoni senza la sua inconfondibile voce e ti accorgi di come la musica italiana abbia perso uno dei suoi “pezzi” più importanti.

Il Ferragosto vastese, con il Festival del parco della Costa teatina, accoglie l’omaggio a Lucio Dalla con il concerto di Iskra Menarini, la sua storica corista, accompagnata da una band in cui la punta di diamante è Ricky Portera, anche lui per anni con la sua chitarra accanto al maestro bolognese.

L’esperimento funziona perchè la cantante riesce a dare una sua interpretazione a canzoni che ormai sono nel cuore e nella mente di tutti, associati all’inconfondibile cromaticità vocale di Lucio Dalla e che quindi devono essere come reinventate per non scadere nell’imitazione.

Nella band che accompagna il duo il tastierista Enrico Bianchi spesso si inserice nel canto. Si era detto che la sua timbrica ricorda quella di Lucio Dalla. E in qualche istante gli spettatori che hanno assistito numerosi al concerto hanno avuto davvero al sensazione, chiudendo gli occhi, di vedere Dalla sul palco della Rotonda di Viale Dalmazia. Una serata che si era aperta con il ricordo di un altro grande e indimenticato artista italiano, Fabrizio De Andrè.

Oggi l’ultimo appuntamento di questa tre-giorni di festival, con il concerto degli Almamegretta, accompagnato da dj set per regalare musica fino a tarda notte.

Giuseppe Ritucci

Galleria fotografica con la collaborazione di Costanzo D’Angelo – Occhio Magico

Più informazioni su