vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Orientarsi per non disperdersi, conclusione del progetto

Più informazioni su

VASTO – Si è svolto questa mattina l’incontro conclusivo di “Orientarsi per non disperdersi”, un progetto che ha coinvolto le due scuole secondarie di primo grado di Vasto, “Rossetti” e “Paolucci”, l’IIS “E. Mattei” e l’agenzia regionale di formazione Enfap. All’appuntamento odierno hanno preso parte i tre dirigenti scolastici, i coordinatori, i genitori e i ragazzi coinvolti. Si tratta di un progetto che punta ad anticipare di un anno i tempi dedicati all’orientamento per la scelta della scuola superiore. Durante l’incontro sono stati anche consegnati gli attestati di frequenza e un cd con le attività svolte durante il corso.

Sono stati attivati vari laboratori di dieci ore che possono essere scelti dagli studenti, per un totale di 200 ore di attività, tra laboratori di chimica, disegno, informatica. In questo modo i ragazzi dalla seconda media possono farsi un’idea di quello che li aspetta in seguito. Un percorso che secondo la coordinatrice del progetto, la professoressa Pellegrini, deve essere il più chiaro possibile sin da subito.

Antonio Di Toro, direttore ENFAP Abruzzo, ha consigliato agli studenti a non scegliere in maniera superficiale, soprattutto in base alle decisioni degli amici. Nel suo penultimo giorno da Preside delle Rossetti, Letizia Stangarone, ha invitato i genitori a non avere paura di vedere crescere e realizzati i propri figli lontano da casa.

Redazione Vastoweb

Più informazioni su