vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Piante di cannabis nel giardino di casa, scarcerato 31enne

Più informazioni su

VASTO – E’ stato scarcerato e sottoposto all’obbligo di dimora a Vasto M.A., il 31enne vastese arrestato due giorni fa dai carabinieri che hanno trovato piante di cannabis nel giardino della sua casa.
Ieri nel palazzo di giustizia di via Bachelet si è svolta l’udienza di convalida. Il Gip del Tribunale di Vasto ha disposto “la remissione in libertà col solo obbligo di dimora”, dichiara il difensore del giovane, l’avvocato Gianni Menna, secondo cui “il numero delle piante che l’autorità procedente assume essere di cannabis, non é di trenta bensì di sette”.

La difesa sostiene che il suo assistito “non ha mai avuto intenzione alcuna di trarre sostentamento economico da attività illecite o presunte tali, soprattutto in attesa di adeguati edami tossicologici su quanto oggetto di sequestro. Inoltre – afferma Menna – l’autorità giudiziaria non ha ritenuto plausibile, nella circostanza, la paventata esistenza di un traffico di sostanze stupefacenti in qualche modo connesso con la piantumazione dei vegetali in questione, addebiti, questi che, ad ogni modo, si respingono con fermezza e che, comunque, come anticipato, sono stati già esclusi dal medesimo magistrato investito della vicenda. Il mio assistito é in attesa di occupazione, al pari di tanti altri giovani che, attualmente, si trovano nella medesima situazione”.

Più informazioni su