vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Parte la produzione di latte di asina nel comprensorio vastese

Più informazioni su

VASTO. Con la nascita dei primi dieci asinelli e dopo aver acquisito le necessarie autorizzazioni igienico-sanitarie, attraverso il riconoscimento aziendale della certificazione CE dell’unità produttiva, inizia ufficialmente la produzione di latte di asina nel Centro di allevamento, produzione ed imbottigliamento dell’azienda agricola Cieri Milva sita in C.da Pozzitello a Tufillo nel territorio del Vastese. Il progetto elaborato e diretto dal Prof. Nicandro Gambuto, vede protagonisti l’imprenditrice Milva Cieri e di suo marito Alessandro che, senza beneficiare di contributi pubblici, hanno realizzato questa splendida realtà produttiva. Altri cinque piccoli imprenditori: Lorella, Nicola, Carlo, Giovanni e Patrizia, con l’acquisto di asine ragusane, hanno contribuito a potenziare la presenza di asine produttive nel Centro aziendale di Tufillo. Le asine di razza ragusana, e a rischio estinzione, sono arrivate in Abruzzo direttamente da Giarratana (RG) e risultano iscritte all’anagrafe nazionale equina AIA per l’alto pregio genealogico. Il latte di asina è’ un alimento sano e naturale noto sin dall’antichità e con caratteristiche chimico fisiche  simili al latte materno. Le sue preziose caratteristiche nutrizionali lo rendono adatto per l’alimentazione umana dall’infanzia alla terza età. Le proprietà del latte sono esaltate dalla presenza di composti chimici indispensabili all’organismo umano quali proteine, (lattoferrina, battericida e fungicida), acidi grassi polinsaturi, (omega 3 e  omega 6),  vitamine, sali minerali, (potassio,calcio,fosforo), lattosio, lisozima, (sostanza  battericida di natura proteica), che lo  rendono  un alimento raro e unico nel suo genere.  E’ un alimento nutriente, altamente digeribile, ipoallergenico, magro, dal gusto fruttato. “Le  nostre asine italiane, dichiara con orgoglio l’imprenditrice vastese Cieri Milva- sono allevate con metodi naturali e nel rispetto delle  normative  igienico sanitarie previste dalla CE. Attualmente siamo in grado di garantire una produzione giornaliera di 20 litri che nel corso dell’anno aumenterà con la nascita di nuovi cuccioli. Abbiamo coltivato 70 ettari di terreno abbandonato per garantire sana e abbondante alimentazione alle asine senza utilizzo di concimi di sintesi,  ed erbicidi con sementi no OGM. Domani inizieremo l’imbottigliamento pronti ad accettare la dura sfida del mercato in un momento di recessione, ma sicuri di avere dalla nostra parte un prodotto esclusivo utile a tutti perché ha proprietà farmacologiche. Ringrazio di cuore i veterinari della Croce azzurra di Vasto e del servizio Asl Vasto-Chieti per l’impegno costante attuato con i monitoraggi aziendali necessari per garantire la salubrità dell’allevamento e le ottimali condizioni igienico sanitarie del latte”. “E’ un ottimo sostituto del latte materno, riconosciuto dalla comunità scientifica internazionale- dichiara il Prof. Gambuto e costituisce l’alimento più adatto per la cura delle APLV (allergie alle proteine del latte vaccino) e delle PA (poliallergie). Indicato nell’alimentazione dei bambini, degli anziani, in quella di soggetti a regime dietetico e negli sportivi, il  latte di questa azienda è un prodotto  di alta qualità, made in Italy, disponibile per il   benessere di grandi e piccini”. Alcune gelaterie e pasticcerie di Vasto, di San Salvo e operanti nella Regione Abruzzo  inizieranno la produzione di gelati  (Asinice già testato con successo), di dolci e di probiotici al latte di asina, mentre le farmacie di zona inizieranno a vendere il prezioso liquido. Per informazioni è consultabile il sito aziendale http://www.latteasinacierimilva.it/.

Prof. Nicandro Gambuto

 

Più informazioni su