vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

L'affondo di Alinovi: la politica vastese ha bisogno di persone coerenti non banderuole

Più informazioni su

VASTO. La politica vastese ha bisogno di persone chiare, che facciano scelte precise, non abbiamo bisogno di chi a L’Aquila è di un partito ed a Vasto di un altro”. Riccardo Alinovi, portavoce dell’associazione Codici vuole che si faccia chiarezza su alcuni recenti passaggi da un partito ad un altro senza che vi sian stata una chiara determinazione in seno al Consiglio comunale.

“Che fine ha fatto Progetto per Vasto, è servito solo per far prendere un pò di voti a Desiati e rimetterlo in pista per le prossime regionali con Forza sud, o era un progetto civico vero e come tale doveva restare in vita?”.

Alinovi vuole chiarezza soprattutto dal consigliere comunale Andrea Bischia. “E’ l’esempio classico di chi si ricicla nei diversi partiti per rimanere a galla – dichiara – lo ricordavo consigliere comunale della Democrazia Cristiana, prima ancora del partito popolare, poi dell’Udc con Prospero, della Margherita, poi con il gruppo “Il Sale” che faceva capo a Lucio Ritucci ed ancora al Progetto per Vasto e non ricordo bene se aveva aderito anche al Pd. Di certo oggi non sappiamo se anche lui è passato a Forza sud, seguendo le orme del suo capogruppo, oppure no! E se è rimasto di Progetto per Vasto non capisco come questo gruppo continui ad esistere, dal momento che il suo leader ha scelto un partito, liberandosi dal movimentiamo civico opre poter gareggiare alme prossime regionali”.

Alinovi richiama i consiglieri comunali ad alcuni doveri nei confronti dei cittadini elettori: “Siamo seri – concludi il portavoce di Codici – facciamo scelte chiare, precise. Se un consiglieri si sposta in base alla coalizione che vince non rende un buon servizio a se stesso ed alla città. Bischia deve solo chiarirci se ha condiviso il passaggio del suo capo a Forza sud e se, seguendolo, fonderanno in Consiglio comunale il gruppo politico del partito che fa riferimento a Micciché”. 

Portavoce codici
Riccardo Alinovi

Più informazioni su