vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Casapound, uno striscione sul cavalcavia per ricordare il poeta Pavolini

Più informazioni su

VASTO. Altra iniziativa dei ragazzi di Casapound Vasto i quali hanno deciso di rendere omaggio ad Alessandro Pavolini. Il “Poeta Guerriero”, pronto al più intenso dei sacrifici, esempio di vita e protagonista del periodo più burrascoso ma sicuramente più brillante della storia Italiana. Questo è quanto si legge in un comunicato fattoci pervenire da Andrea Ciarallo, responsabile di zona dell’associazione su menzionata. La nota poi prosegue descrivendo la persona e le attività svolte dal poeta.
Persona in grado di rappresentare i più alti valori umani: l’Artista ed il Guerriero. Uomo di grande cultura; poeta, giornalista, politico e soldato.
Pavolini, Federale di Firenze, promosse  la realizzazione dell’autostrada Firenze-Mare, della centrale Stazione di Santa Maria Novella, ed istituì il Maggio Musicale Fiorentino.
 
Scrittore e fondatore di numerose riviste, Ministro popolare alla propaganda, combattente nella guerra coloniale, nel secondo conflitto mondiale ed infine segretario della Repubblica Sociale Italiana. Un uomo che fece dell’intransigenza uno stile, prima proprio ed inseguito dei propri uomini. Partecipò alla stesura del “Manifesto di Verona”, manifesto che sintetizzava la politica sociale del nuovo Fascismo Repubblicano; politica sociale invidiabile a qualunque stato moderno.
L’uomo di cultura, colui che da sempre ha preteso che azione e pensiero sono inscindibili.
le sul territorio dell’associazione. La nota poi prosegue con un breve riassunto delle attività svolte da Pavolini.
La foto che vedete è stata scattata dagli stessi ragazzi che nella notte hanno appeso la gigantografia del poeta sul cavalcavia di Corso Mazzini. Al momento della pubblicazione di questo articolo non sappiamo se sia stata già rimossa o meno dagli addetti comunali ma propendiamo, senza ombra di dubbio, per il SI.

Michele Cappa

Più informazioni su