vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sergio Ialacci contro l'amministrazione: giunta Lapenna inerte contro le irregolarità

Più informazioni su

VASTO. Nel merito dell’indagine condotta dall’AVCP (Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici) sulle presunte violazioni delle obbligazioni del Bando di Appalto per la piscina comunale di Vasto e sulla presunta mancata vigilanza e controllo da parte dell’Ente appaltante, Comune di Vasto, l’Autorità – dopo aver informato del’indagine, richiesto, acquisito agli atti e valutato la documentazione di risposta prodotta dall’Ente – con atto 86693 dell’11/09/2012 ha stabilito che, le motivazioni addotte a difesa sui principali punti contestati, non hanno prodotto un giustificato motivo sul comportamento di stallo assunto dell’Amministrazione.

In particolare riconosce, prendendo atto anche dall’ordinanza del Tribunale del Lavoro di Vasto e dei documenti prodotti dal sottoscritto, la palese ed effettiva violazione delle norme in materia contrattuale operate della Sport Management SpA,  inosservanze che avrebbero dovuto costituire motivo di intervento da parte dell’Amministrazione, in qualità di stazione appaltante;
L’Autorità  – confermando le violazioni commesse dell’Ente anche sulla mancata indicazione in Bando della stima degli incassi presunti e quindi, della mancata pubblicizzazione della Gara – ha ingiunto al Comune di Vasto venti giorni per comunicare gli eventuali provvedimenti che intende assumere.

Di fronte all’evidenza dei fatti, ormai inequivocabilmente sanciti da diversi organi giurisdizionali, personalmente credo che qualsiasi soggetto privato o, a maggior ragione, pubblico, debba ricorrere a soluzioni concertative che possano almeno limitare risvolti più penalizzanti; al contrario invece, sembra che l’Ente continui a perseverare illogicamente una linea priva di ogni fondatezza, esponendosi alle ormai certe  pesanti sanzioni da parte delle Autorità di controllo, forse solo perchè a carico, purtroppo, dei soliti  contribuenti.
 
Sergio Ialacci (Co.Me.Te.  –  VASTO)

Più informazioni su