vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La doppia espulsione penalizza il San Salvo, il bomber Torres chiede scusa alla tifoseria

Più informazioni su

VASTO. Tre punti d’oro conquistati dai ragazzi di mister Mario Lemme ieri nel derby contro il San Salvo.

Sconfitta pesante e che potrebbe avere risvolti se si guarda invece in casa degli avversari. Diversi tifosi sansalvesi sembra abbiano abbandonato lo stadio ancora prima del termine del match , un segnale forte che potrebbe far prendere decisioni importanti alla società . A traballare la panchina del tecnico Precali, in virtù anche dell’ultimo posto in classifica insieme a Torrese, Francavilla e Alba Adriatica.

San Salvo ieri rimasto in 9 , dopo le espulsioni nella ripresa di Torres e del giovane Pollutri ,che accusa il colpo e non riesce a trovare più il bandolo della matassa, subendo ben tre reti nel giro di pochi minuti , rispettivamente di Socci (77’) , Nuzzaci (79’) e Ciurlia (81’).  “Mi dispiace per l’espulsione , per aver messo in difficoltà ulteriormente la squadra – si scusa Torres – Anche oggi siamo stati puniti da nostri errori. Fin’ora nessuna squadra mi è sembrata una spanna sopra le altre. In tutte le partite giocate abbiamo perso, a mio parere, per nostre disattenzioni. Per questo sappiamo che c’è da lavorare tanto sia come gruppo che come singoli, nella parte tecnica si e anche mentale, per riuscire a reggere e leggere al meglio le partite. Vorrei approfittare di questa intervista per chiedere scusa ai tifosi per oggi, per me, per il risultato, visto che so che il derby è particolarmente sentito. Posso solo dire che io e i miei compagni ce la metteremo tutta per migliorare giorno dopo giorno e tirarci fuori da questa situazione”.

Buona vittoria che ridà morale invece alla squadra biancorossa , che seppure priva ancora del suo capitano Martelli e Di Nardo, ha saputo dare continuità dopo il pareggio conquistato in trasferta allo scadere contro il Casalincontrada . La prossima partita vedrà i vastesi in trasferta contro il Giulianova ed il San Salvo in casa dovrà vedersela contro l’Alba Adriatica.

Tiziana Smargiassi

Più informazioni su