vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La 'matricola' BCC Vasto Basket continua a mietere vittime: sconfitto anche il Salerno

Più informazioni su

VASTO. Stravince la Bcc Vasto Basket (72-50) contro la Delta Basket Salerno. Partita condizionata in parte da un arbitraggio che non ha reso contente entrambe le squadre e portato in campo abbastanza nervosismo. Il roster iniziale della Bcc: Lembo, Di Tizio, Dipierro, Marinaro, Sergio. Nei primi due quarti le due squadre se la giocano lottanto punto a punto. Parte Vasto in vantaggio con un più 4 recuperato sempre di volta in volta dai salernitani grazie spesso a dei tiri da tre. Si va alla pausa lunga sul 35-31 per la squadra del presidente Spadaccini. Nel terzo capitan Ierbs e compagni riescono a prendere il largo. Salerno sbaglia molto in fase di attacco e si fa cogliere spesso in contropiede e da buone giocate di Dipierro e Lembo che spesso imboccano i compagni sotto canestro. Dipierro, che alla fine risulterà il top scorer della partita, torva anche una imoportante tripla che permette di allungare ulteriormente sul 44-31 seguito da un contropiede che termina con il canestro e due punti conquistati da Di Tizio. Salerno in bambola. E questo status permane anche nell’ultimo quarto. Spazio in campo anche per i giovanissimi vastesi. Minuti in cui i vastesi gestiscono il vantaggio e mantengono alta la concentrazione fino alla fine a discapito di un Delta Salerno che non riesce più a ritrovarsi. Termina 72-50 tra gli applausi del pubblico presente e un sorridente Spadaccini che pensa già al prossimo incontro a Monopoli. Punti importanti che mantengono Vasto legata al gruppo di squadre che sembra potersi contendere il titolo finale, tra le quali l’ostico Molfetta candidata numero uno, con la quale la Bcc avrebbe potuto fare il colpo domenica scorsa. “Siamo contenti per come è andata la partita. Una vittoria meritata. Sul parquet noi con più esperienza se richiamiamo a volte i più giovani e per spronarli a dare sempre il massimo perchè conosciamo meglio la categoria. Riusciamo spesso a metter in campo anche dei giovanissimi e questo fa parte del progetto che la Bcc ha fatto partire già da anni volendo valorizzare anche i talenti locali. La prossima partita andremo a giocare fuori casa contro Monopoli, altra partita da prendere con le pinze. E’ un campionato molto equilibrato in cui per ora stiamo riuscendo a dire la nostra e vogliamo continuare così. In casa, poi, il 16 Dicembre aspettiamo più pubblico possibile a sostenerci” afferma Dipierro a fine partita. 

tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su