vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il generale 'Inverno' imbianca l'Alto Vastese. Mareggiate sulla costa

Più informazioni su

VASTO. Trenta centimetri di neve nell’Alto e Medio Vastese, raffiche di vento a 140 chilometri orari e onde alte 5 metri sulle banchine del porto di Punta Penna. Il colpo di coda della perturbazione che da due giorni stringe il territorio nella morsa del gelo comincia a provocare danni e disagi. Rinviate causa maltempo molte cerimonie e manifestazioni legate al Natale. Stato di allerta in porto e sulla spiaggia gli operatori della piccola pesca sono stati costretti a mettere al riparo le imbarcazioni per evitare ai marosi di trascinarle via. Le raffiche di vento hanno dato un gran da fare ai vigili del fuoco costretti ad intervenire per liberare le strade invase dai rami degli alberi. E sempre il vento nei comuni dell’interno ha creato vere e proprie bufere che hanno azzerato la visibilità. Gli spalaneve in servizio da questa mattina hanno liberato ovunque le strade. Le scuole domani apriranno regolarmente. Secondo i meteorologi da domani la situazione dovrebbe migliorare. Le temperature resteranno però al di sotto della media stagionale almeno fino a giovedi. La polizia stradale torna a rivolgere un appello a tutti gli automobilisti. “Sono obbligatorie le catene o le gomme da neve. Evitano incidenti e vi aiutano a viaggiare più tranquilli con qualunque situazione climatica. Provvedete a dotare le vostre auto dei giusti pneumatici”.
paolacalvano@vastoweb.com      

Più informazioni su