vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

San Salvo Democratica invita l'amministrazione a sostenere fasce più deboli'

Più informazioni su

SAN SALVO. ‘I cittadini di San Salvo-si legge in una nota di San Salvo Democratica- per l’IMU pagheranno circa tre volte in più di quanto pagavano in precedenza con l’ICI.
Ciò avviene perché a San Salvo, l’amministrazione di centrodestra del Sindaco Magnacca, ha deciso di applicare un’aliquota IMU ridotta per le grandi imprese e maggiorata per le altre attività produttive e per le seconde case dei cittadini.
San Salvo Democratica, in sede di discussione in Consiglio Comunale aveva proposto di ridurre l’IMU per le fasce sociali più deboli (disoccupati, cassintegrati, lavoratori in mobilità, ecc.) ed estendere le agevolazioni riservate alla grande impresa anche ad artigiani e commercianti e agli altri settori produttivi della nostra città.
In quella sede il centrodestra ha affermato che sostenendo la grande impresa si sosteneva l’occupazione.
San Salvo Democratica ritiene, che sia necessario sostenere in primis chi è in difficoltà, evitando di scaricare ulteriormente i costi della crisi sulle famiglie.
Si invita l’amministrazione comunale –conclude la nota- a correre ai ripari stanziando risorse e mettendo in atto iniziative utili a sostegno delle fasce sociali più deboli della popolazione sansalvese’.

paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su