vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nicola Argirò: "15 milioni di euro in arrivo per la rinascita della Valsinello"

Più informazioni su

VAL DI SANGRO. In merito alla presentazione delle iniziative a favore dell’Area di Crisi Valsinello, avvenuta la scorsa settimana in Provincia di Chieti con la presenza del Governatore Chiodi, trattasi di un percorso già sperimentato con le altre tre Aree di Crisi esistenti nelle altre Province Abruzzesi (Valle Peligna, Val Vibrata, PE-Bussi) e che hanno trovato consensi unanimi da tutte le forze politiche dei vari territori. A Chieti nasce invece un’anomalia con qualche voce fuori dal coro che ultimamente sta compromettendo quanto di buono fatto in precedenza, auspicando continuamente il fallimento di una riconversione che ci ha visti in passato tutti uniti per la salvaguardia dei lavoratori e delle lavoratrici della ex Golden Lady. L’intervento finale del Presidente Chiodi, che ha parlato a livello generale non entrando nel merito specifico di Gissi, non può vanificare il lavoro di un anno del Tavolo da me presieduto, che insieme ai Sindacati e alle Associazioni di categoria ha condiviso e portato a termine un percorso i cui risultati sono eccezionali e sotto gli occhi di tutti.  Negli interventi del sottoscritto e del  Dott. Rapini, Presidente di Abruzzo Sviluppo,  non ascoltati purtroppo da chi oggi critica, è stato evidenziato come la Regione Abruzzo abbia già destinato i fondi FAS sia per i Bandi dei Contratti di Rete, già pubblicati ed in corso d’opera, nonché UNICA REGIONE IN ITALIA, ad aver già destinato 15 milioni di euro per i Contratti di Sviluppo Nazionali e 10 milioni di euro per i Contratti di Sviluppo Locali. I 15 ML di Contr.Svil.Naz. hanno come destinatari del nostro territorio la Denso di San Salvo, la pratica è stata rimandata a Roma ad Invitalia che contatterà le 8 aziende destinatarie secondo una priorità che la Regione ha dato, con in cima alla graduatoria i 3 Progetti dell’Industria tra cui appunto Denso, per i 10 ML del Contratti Sviluppo Locale le aziende ricadenti nell’Area di Crisi avranno la premialità sui Bandi stessi, ciò vuol dire che se partecipa la Ditta insediata nella ex Golden Lady, che ha già manifestato di voler ampliare le proprie linee produttive, avrà un punteggio superiore con ampie possibilità di venir finanziata, chiaramente dietro un progetto che la Regione Abruzzo valuterà con attenzione soprattutto per i risvolti occupazionali. Invito da subito ogni rappresentante politico della zona affinchè si attivi con i propri Parlamentari affinchè nella Legge di Stabilità del Governo Monti, in approvazione per questa settimana, venga ripristinata la Formazione On the Job per il 2013 che altrimenti metterebbe a serio rischio parecchi lavoratori dell’azienda stessa, unitamente al ripristino dell’80% dei Contratti di Solidarietà di cui stanno beneficiando migliaia di lavoratori di Denso e Pilkington. Sono convinto che con l’impegno di tutti riusciremo a dare risposte positive al nostro territorio.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su