vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nuova rappresentazione del Presepe Vivente a Vasto il primo gennaio (fotogallery)

Più informazioni su

VASTO. Domani 1° gennaio ore 17.30 – 20.30  nuova rappresentazione del PRESEPIO VIVENTE  tra i vicoli di S. Maria e la Loggia Amblingh. Con il bel tempo si prevede un nuovo pienone, come il 26 dicembre scorso quando oltre 6.000 visitatori  hanno affollato i vicoli del borgo antico. L’organizzazione suggerisce a chi vuole evitare la fila di giungere un po’ più tardi, anche alle 20. L’itinerario quello classico: ingresso nei giardini di Palazzo D’Avalos, percorso prima fra i caratteristici  vicoli, poi sulla L oggia Amblingh. Le scene allestite lungo l’itinerario, alcune all’aperto, altre nei “bassi” dei vicoli, sono le seguenti: nei giardini d’Avalos, il Censimento e l’Annunciazione. All’uscita sul lato mare l’ovile, il fuoco dei pastori e il campo dei Magi. In mezzo ai vicoli, in sequenza: amici sotto le stelle,  il funaio, altri pastori, il falegname, mercatini all’aperto, Scuola ebraica ai tempi di Gesù, la visita di Maria a Elisabetta, Pescatori al lavoro, il ciabattino, l’orafo, l’arte della creta, l’antica farmacia, il bazar, il mulino , il forno, la locanda. Pastori e formaggio. Uscendo di nuovo su Loggia  Amblingh si trova in un caratteristico locale la grotta della Natività. Le altre scene sono: la tessitrice e l’arte della lana, la locanda, la fabbrica di mattoni, il fabbro, i soldati romani, i dolci tradizionali (scrippelle e altro). L’uscita su via piazza del Tomolo con la raccolta delle “offerte”. La manifestazione ha il patrocinio di Comune, Provincia e Regione, ed è organizzata dalla costituenda associazione “Rappresentazioni ed Eventi Vasto”  a cui hanno aderito il Comitato San Gabriele, le parrocchie di S. Maria Maggiore, S. Giuseppe, S. Lorenzo, S. Maria del Sabato Santo;  e le associazioni Pagliarelli, S. Lorenzo, Confraternita della Sacra Spina, Centro Aggregazione Anziani M. Zaccardi. Il servizio d’ordine è affidato agli uomini della Protezione Civile. Ultimo appuntamento il 6 gennaio.

paolacalvano@vastoweb,com

Più informazioni su