vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vandali in azione alla Loggia Ambling: distrutte fioriere e insozzato ovunque

Più informazioni su

VASTO. Errare è umano, perseverare è diabolico. Non c’è dubbio che chi si diverte da qualche tempo a distruggere il centro storico persevera in comportamenti scellerati e delinquenziali. Per questo andrebbe punito come merita. I cittadini possono fare tanto per aiutare le forze dell’ordine a identificare i teppisti che domenica notte hanno preso di mira la Loggia Ambling. Le fioriere appena risistemate per abbellire la passeggiata sono state distrutte. Non contenti hanno insozzato ovunque. In attesa che il Comune si decida ad installare la videosorveglianza gli occhi dei residenti potrebbero fare molto. L’ammontare dei danni provocati dagli atti vandalici infatti sta lievitando. La città non può più assistere e subire impunemente. Tanti i turisti rimasti stupiti per quello che è accaduto in piazza Rossetti la  vigilia dell’Epifania. La piazza imbrattata, le aiuole calpestate e la statua di San Giuseppe nel presepe allestito dal Comune in piazza Rossetti decapitata. La rete idrica e quella elettrica mandate in tilt da un petardo. Il branco ha infilato il raudo in un tombino. Commercianti  e residenti sono rimasti per ore senza servizi. Gli operai della Sasi nonostante il giorno di festa hanno riparato il danno. Per individuare la condotta lacerata è stato necessario scavare una buca profonda due metri e larga cinque. Non è la prima volta del resto  che il presepe allestito dal Comune viene preso di mira  e la città danneggiata. Il centro storico durante la notte è il regno di vandali, ubriachi e teppisti.

paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su