vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ivo Menna, ambientalista storico chiede chiarezza sugli abeti utilizzati per Natale

Più informazioni su

VASTO. Riportiamo il comunicato stampa dell’ambientalista storico, Ivo Menna: “Per la festività natalizie l’amministrazione vastese ha abbellito e investito nel centro storico con numerose piante di abete di varie dimensioni. Ha trascurato purtroppo la Via Adriatica, la passeggiata pedonale che viene anche in inverno visitata da turisti e concittadini per la bellezza e la suggestione del mare e dei resti di antichissima memoria del Portale di San Pietro e del Museo Archeologico. Ma naturalmente l’apprezzamento per rendere il centro storico una zona abbellita dal verde degli abeti ci conforta; come è molto apprezzabile che questo decoro urbano sia bene accolto dai numerosi negozi che continuano a resistere, nonostante la crisi che investe tutta la società. Ora però voglio capire e fare una proposta. Gli abeti acquistati dall’amministrazione dove finiranno?  Noi  pensiamo che gli abeti alti oltre 5 metri  debbano essere piantumati e sistemati bene  in Piazza Rossetti in sostituzione di quei pini pericolosissimi, i quali da anni rappresentano un vero pericolo pubblico. Ricordiamo a tutti l’intervento dei vigili del fuoco e la transenna tura qualche tempo fa, e il carico di neve  invernale che ha distrutto e danneggiato decine di pini alla villa comunale. Un investimento a costo zero sarebbe questo intervento e naturalmente rendere omogenea una area dove insistono alcuni cedri libanesi della stessa famiglia degli abeti natalizi. Gli abeti di dimensioni piu piccoli si potrebbe decidere di piantumarli nell’area del Parco Muro delle lame per arricchire di verde la stessa. Una operazione semplice e senza costi. Chi decide per questa proposta che avanziamo? In attesa di una decisione immediata sollecitiamo l’assessorato all’ambiente e la dottoressa Suriani a intervenire prontamente e la sollecitiamo altresì dal nuovo anno a osservare la  Legge ‘Rutelli’ la n. 113/del 92, – (che impone ad ogni Comune la piantumazione di un albero per ogni bambino registrato all’anagrafe). Una legge dello Stato quindi che aiuta a limitare i danni dell’inquinamento ambientale e a prevenire malattie causate dalle emissioni inquinanti delle auto”. 
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su