vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto Marina corsaro a Guardiagrele: Benedetti, Nuzzaci, Menna e Fonseca

Più informazioni su

GUARDIAGRELE. Vince 4-2 in un altro scontro salvezza il Vasto Marina di mister Roberto Antonaci contro il Guardiagrele che scende in campo con uomini di spessore quali Antignani, Tartaglia e Marrone, per citarne alcuni. Partita non brillante in cui però l’undici vastese è stato abile a sfruttare le occasioni arrivate e le disattenzioni degli avversari al momento giusto. Ci pensa già al 3′ Vincenzo Benedetti a portare in vantaggio i suoi con una bella incornata vincente che spiazza il portiere: punizione di Nuzzaci battuta dalla destra, cross in mezzo e colpo di testa di Benedetti che gonfia la rete per l’uno a zero. Al 25′ è Letta a riportare il punteggio in parità: Menna stoppa la palla e cincischia lasciandosi cosi rubare il tempo da Letta che si invola verso la porta e supera Gaudino per l’1-1. Al 30′ è Nuzzaci a riportare in vantaggio i vastesi: espulsione del portiere per aver raccolto con le mani il pallone fuori dall’area di rigore, punizione a giro che supera la barriera e beffa il secondo portiere appena subentrato. Nell’occasione vibranti proteste e scintille tra le due squadre e la terna arbitrale indecisa sul colore del cartellino da cacciare. Al 41′ il Vasto Marina fa tris: punizione battuta bene da Battista, cross in mezzo e fortunosamente Menna devia di schiena. Nella ripresa al 4′ arriva il secondo goal per i padroni di casa. Punizione dal limite per fallo del numero 6 Menna, barriera aperta e palloneche  passa in mezzo beffando Gaudino. Siamo sul 3-2 ma la emozioni non sono finite: é il 43′ Fonseca da 20 metri prende palla, si accentra e lascia partire un missile che si insacca alle spalle del numero uno del Guardiagrele sotto il set. Esultano sugli spalti i tifosi vastesi che avevano seguito la squadra in trasferta. Rimane a bocca asciutta invece il Guardiagrele che precipita così all’ultimo posto in classifica. Unica nota stonata della giornata l’ammonizione di Nuzzaci che già diffidato salterà il match casalingo contro il Casalincontrada. “Sono contento per il goal ma soprattutto per i tre punti conquistati. In allenamento provo spesso a segnare su calcio d’angolo o punizione di testa e in partita e questa volta in partita è andata bene. Soddisfatto perchè con il mio goal ho aperto le marcature e sbloccato la partita che non si preannunciava facile sulla carta in quanto scontro diretto. Partita maschia in cui è stato importante portare a casa la vittoria ma ancora più importante sarà vincere e far bene anche domenica per continuare il nostro cammino positivo verso la salvezza. Se non vinciamo domenica è come se sprechiamo un pò tutto il lavoro fatto in queste due giornate. Vincere ci permetterebbe di staccarci ancora di più da quella brutta bagarre di fondo classifica. La squadra ha saputo soffrire e reagire e approfittare delle occasioni che gli sono capitate ed è un bene. Abbiamo tirato fuori l’orgoglio. Le ultime due vittorie sono arrivate da prestazioni non bellissime ma come si suol dire certe volte meglio giocare male e vincere che giocar un bellissimo calcio e poi non raccogliere punti. Una dedica particolare ci tengo a farla ai miei genitori che mi sopportano e sostengono tutti i giorni e per tutti i sacrifici che hanno fatto e continuano a fare. E vorrei dedicarlo anche ad altre tre persone: mia cugina Elisabetta che non sta passando un bel periodo, al capitano Giovanni Martelli perchè mi sprona sempre e perchè giovedì in allenamento mi aveva predetto un goal oggi di testa e al presidente Travaglini che ha sempre creduto in me. Domenica sarà importante vincere. Non conta chi fa goal ma vincere. Sarà dura, ci sarà un altro scontro per la salvezza contro il Casalincontrada che ha in squadra gente come Pendenza, ex punta del Sulmona, e Di Camillo che hanno qualità da poter darci noia. Un pericolo in meno è dato dal fatto che l’altra punta Manco è stata squalificata e quindi salterà il match” afferma contento Vincenzo Benedetti, autore del suo primo goal quest’anno con la maglia del Vasto Marina. Il secondo con questa formazione da quando gioca dopo la rovesciata nell’anno in cui la compagine vastese conquistò anche la promozione.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su