vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ultimo saluto della città oggi a Paola Di Francesco, moglie di Giovanni Bolognese

Più informazioni su

  VASTO. Oggi per Vasto è il giorno del dolore. La città saluta  per l’ultima volta nella chiesa di San Giovanni Bosco, Paola Di Francesco, 67 anni la moglie di Giovanni Bolognese ex sindaco e assessore di Vasto negli anni 90 . La morte della stimata professionista avvenuta il giorno dell’Epifania all’ospedale di Popoli è un mistero sul quale la magistratura di Pescara è stata chiamata a fare chiarezza dai familiari. I figli vogliono sapere perchè la loro mamma non c’è più. Tutto è cominciato con un malessere. Subito dopo le festività di inizio anno la Di Francesco ha iniziato a stare male. I conati di vomito si sono susseguiti per quattro giorni. All’inizio la sintomatologia ha fatto pensare che la donna fosse stata colpita  dal virus influenzale che durante le festività natalizie ha messo a letto moltissimi vastesi. Il perdurare dei conati ha convinto la professionista a chiedere aiuto ai medici del San Pio. Arrivata in ospedale Paola Di Francesco è stata sottoposta a diversi accertamenti. Dagli esami non sarebbe emerso nulla di preoccupante. La signora è stata quindi rimandata a casa. Durante la notte la poveretta ha ricominciato a stare male. Anzi la situazione è peggiorata. I familiari hanno riportato la donna al San Pio. A quel punto i medici in servizio  hanno disposto il ricovero della paziente in Rianimazione.  L’unico posto libero pare fosse quello di Popoli. Paola Di Francesco è stata trasportata d’urgenza a Popoli. E qui il ricovero è stato brevissimo. Il cuore della professionista ha smesso di battere per sempre lasciando impietriti il marito, i fratelli e i figli.  Sono stati questi ultimi a decidere di presentare una denuncia all’autorità giudiziaria per conoscere i motivi della morte della madre. La magistratura di Pescara ,competente territorialmente, ha aperto un fascicolo e disposto l’autopsia sul corpo della paziente deceduta . Sabato, il perito incaricato dalla Procura ha eseguito l’esame medico legale sulla salma alla presenza dei consulenti della famiglia. Il  consulente si è riservato di fornire una risposta entro sessanta giorni.  
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su