vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Stop per il Vasto Marina in casa: su rigore di Di Camillo passa il Casalincontrada (fotogallery Daccò)

Più informazioni su

VASTO. Dopo i due successi ottenuti contro Pineto e Guardiagrele il Vasto Marina affronta in casa il Casalincontrada. Partita combattuta in quanto la posta in palio è alta: tre punti che possono fare comodo ad entrambe le formazioni per allontanarsi più possibile dalla zona calda della classifica. In campo Benedetti e Battista febbricitanti per i padroni di casa. La prima azione del match porta il nome del bomber Rossi Finarelli che liberato davanti al portiere viene contrastato da Pompei bravo e tempestivo nell’uscita. Al 16′ il Vasto Marina prova a far male con una azione di contropiede. Battista vince un contrasto a centrocampo e lancia Rossi Finarelli di poco oltre la linea dei difensori: l’azione sfuma così per fuorigioco. Al 12′ sempre Battista dalla tre quarti lancia con un passaggio preciso Rossi Finarelli che scatta sul filo del fuorigioco. L’attaccante entra in area e riesce nonostante il recupero dei difensori a tirare ed impensierire Pompei che da distanza ravvicinata si supera con una grande parata. Al 18′ pericolo per il Vasto Marina con Spadaccini che tira da fori area con precisione e prende il palo con Gaudino praticamente battuto. Al 25′ Ammonito Carosella per un fallo brutto su Riella. Al 27′ Fonseca se ne va sulla destra riesce a crossare dal fondo per l’accorrente Rossi Finarelli che in tuffo , arrivato stanco e scoordinato, manda fuori. Occasionissima mancata per i padroni di casa. Al 36′ rigore per il Casalincontrada: Bordoni entra in area palla al piede e , forse già sbilanciato in avanti, al minimo contatto con Battista cade a terra. L’arbitro decreta il calcio di rigore: sul dischetto Di Camillo non sbaglia. Al 45′ Fonseca liberato in area da Battista tira al volo ma il portiere para in due tempi. Finisce la prima frazione di gioco, nella ripresa per il Vasto Marina in campo Di Nardo al posto di Galiè. Al 47′ è proprio Di Nardo che colpisce la traversa con un pallonetto sporco che per poco non beffa Pompei. Al 51′ punizione battuta da Battita, di testa raccoglie Rossi Finarelli ma para senza patemi Pompei. Al 57′ D’Onofrio sbaglia un passaggio in fase di impostazione e fa partire il contropiede avversario con Pendenza che si invola in area ma viene fermato all’ultimo dallo stesso D’Onofrio, bravo nel recuperare. Al 66′ punizione per il Vasto Marina: batte D’Onofrio para Pompei. Al 68′ Battista cincischia un pò con il pallone a centrocampo e favorisce gli avversari che rubano palla e trovano però la deviazione finale di Gaudino in corner dal quale nulla di fatto. Entra Luciano ed esce Riella per il Vasto Marina. Al 76′ Fonseca pesca in area Rossi Finarelli che stoppa e gira al volo in semirovesciata ma la palla termina a lato: l’azione era stata comunque fermata per fuorigioco prima del tiro. Ammonizione per Battista e anche a seguire per il portiere Pompei per perdita di tempo nel rinvio. Doppia sostituzione per il Casalincontrada che butta nella mischia Fedele e Di Felice per Carosella e Bordoni e i padroni di casa che sostituiscono Pili con Cesario. Al 92′ ultimo brivido per il Vasto Marina: Gaudino sbaglia un rinvio e favorisce la ripartenza del Casalincontrada con Pendenza che all’ultimo si fa recuperare dallo stesso portiere. Termina 1-0 per il Casalincontrada e la necessità di ritrovare subito concentrazione e stimoli da parte del Vasto Marina in vista del derby di domenica prossima contro l’ostico San Salvo.  “Peccato per il risultato. Non meritavamo forse la sconfitta. Siamo stati ingenui in alcune circostanze e anche la fortuna non ha girato dalla nostra con i pali e le traverse prese. Abbiamo costruito qualche azione da goal ma ci sono state anche disattenzioni che abbiamo pagato care. Dobbiamo subito ritrovarci in vista ora del derby in cui teniamo tutti a far bella figura e soprattutto risultato utile” commenta Di Nardo a fine partita. “Peccato per varie occasioni da goal che ci sono capitate. Ad esempio sul colpo di testa su cui sono arrivato però stanco e scoordinato. Peccato davvero” dice amareggiato Rossi Finarelli. “Abbiamo meritato la vittoria. Questi punti sono molto importanti per noi per cercare di tirarci fuori dalla posizione di bassa classifica in cui siamo e soprattutto in virtù del fatto che tutte le altre squadre lì sotto hanno vinto. Ha segnato Di Camillo e sono contento che gli innesti di dicembre ci abbiano fatto migliorare e fare salto di qualità” commenta il match il direttore sportivo del Casalincontrada.
VASTO MARINA: Gaudino, Benedetti, Pili (82′ Cesario), Battista, Martelli, Menna, Galiè (46′ Di Nardo), D’Onofrio, Rossi Finarelli, Fonseca, Riella (75′ Luciano). a disposizione:Benedetti S., D’Alessandro, Racciatti, Stivaletta. Allenatore Vito D’Addario (Roberto Antonaci sconta la squalifica per due giornate)
CASALINCONTRADA: Pompei, Carosella (90’Fedele), De Luca, Di Camillo, Campagna, Chiavaroli, Spadaccini, Beniamino, Pendenza, Bordoni (90′ Di Felice), D’Orazio. A disposizione: Esposito, Pasquini, Canale, Buffone, Montanaro. Allenatore: Donato Ronci.
Arbitro: De Dominicis Fabio (Pescara); assistenti: Carmine Martelli, Alessandro Martelli (Lanciano)
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su