vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Le condotte vastesi 'fanno acqua da tutte le parti'. "Occorre un importante progetto"

Più informazioni su


VASTO. Le condotte vastesi ” fanno acqua ” da tutte le parti. Il sottosuolo è piano d’acqua e nelle case dei vastesi i rubinetti restano all’asciutto. L’inquinamento del Trigno e la necessità di dividere l’acqua con San Salvo e Vasto Marina ha confermato l’assoluta necessità di sanare le condotte idriche cittadine. Il 50% dell’acqua viene disperso nel sottosuolo. E non solo. E’ urgente riuscire a captare le acque meteoriche che dall’alto della collina discendono fino al mare. La grande quantità di acqua che scorre sotto la città rischia di creare  scivolamenti e dissesti. E’ quello che è accaduto al lungomare Ernesto Cordella a Vasto marina. Un tratto di lungomare è stata ingoiato dal mare. “Non si può più tamponare la situazione con i pannicelli. Occorre un importante progetto”, ha confermato il dirigente dell’Ufficio Servizi, Ignazio Rullo. Occorrono quindi risorse economiche che Vasto non ha. L’amministrazione comunale è tornata a sollecitare l’erogazione dei fondi promessi dalla Regione.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su