vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Omicidio Del Vecchio: l'indagato osservato dai giudici attraverso i video

Più informazioni su

VASTO. La richiesta di proroga dell’incidente probatorio su Marco Del Vecchio presentata dal perito del gup, Ferruccio Canfora è stata accolta dal gip di Vasto.  La perizia si terrà il 12 febbraio nel carcere di Torre Sinello. Ad esaminare l’imputato accusato di avere ucciso i genitori con più di cento coltellate non saranno solo i periti ( Francesco Bruno per la difesa, Roberta Bruzzone per la parte civile, Ferruccio Canfora per il gip e Giuseppe Orfanelli per la procura). Il comportamento, lo sguardo e la gestualità e le dichiarazioni di Marco Del Vecchio saranno visionate anche dai giudici grazie ad una telecamera e ad un microfono installati nell’aula dell’interrogatorio. Le immagini serviranno ai giudici per avere una cognizione più accurata delle facoltà cognitive del trentasettenne. Nel pomeriggio della stessa giornata i periti ascolteranno Nicoletta Del Vecchio, sorella dell’imputato e figlia delle due vittime, Adele Tumini e Emidio Del Vecchio. L’incontro avverrà nello studio legale dell’avvocato di parte civile, Gianni Menna alla presenza del difensore dell’accusato, l’avvocato Raffaele Giacomucci. “La figura della sorella è molto delicata. La donna può aiutare a scoprire la personalità del fratello. Certo per lei c’è il grande dolore della perdita dei genitori”, rimarca l’avvocato Menna. Intanto domani a Roma nel laboratorio dei Ris a Tor di Quinto saranno eseguite le analisi irripetibili su tre coltelli della famiglia Del Vecchio. Martedi scorso il sostituto procuratore Giancarlo Ciani ha chiesto la proroga della custodia cautelare. Il 5 febbraio nel corso dell’udienza camerale nell’aula del Tribunale di Vasto il gip risponderà alla richiesta. Entro metà febbraio termineranno gli accertamenti. Per appurare se la sera del 17 novembre Marco Del Vecchio fosse in grado di comprendere quello che stava facendo occorreranno invece 60 giorni a partire dal 12 febbraio.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su