vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

San Salvo: "Possibile l'installazione di dehors per le attività commerciali"

Più informazioni su

SAN SALVO. Nella seduta dell’ultimo Consiglio comunale è stato approvato un documento importante e fondamentale: il nuovo regolamento di “Polizia e Sicurezza Urbana”. Il regolamento intende tutelare la convivenza civile, la qualità della vita, la più ampia fruibilità dei beni comuni; salvaguardare la sicurezza urbana, il decoro urbano, la convivenza uomo – animale e la pubblica quiete e tranquillità delle persone, sia nel normale svolgimento delle occupazioni che nel riposo; garantire la protezione del patrimonio pubblico, privato e ambientale; promuovere la convivenza e la tolleranza mediante azioni volte a diffondere la cultura della legalità e lo sviluppo di una coscienza civile.“Dopo quasi trent’anni – afferma il sindaco Tiziana Magnacca – si è palesata l’esigenza di adeguare e aggiornare un regolamento che, ormai, non corrispondeva più alla realtà  di una Città che è aumentata sia di popolazione sia di dimensione. Adesso San Salvo dispone di uno strumento uno strumento importante e moderno. Da parte sua anche il presidente della Commissione “Affari generali”, Vincenzo Ialacci,  esprime soddisfazione per l’approvazione del Regolamento: “frutto di un lavoro proficuo svolto in Commissione tenendo conto dei tanti e diversi aspetti di cui è composta la nostra città. Oltre a rivedere tutto il piano sanzionatorio abbiamo definito criteri, dimensionamento, modalità di richieste autorizzative, per l’installazione dei dehors sia in centro storico che in altre parti della Città. Il  Comune si è dotato finalmente – sottolinea Ialacci – di regole in questa materia, al fine di evitare una proliferazione selvaggia di strutture dalla tipologia incerta e non uniforme. Con il Regolamento, si potenziano le attività commerciali destinate alla somministrazione, come bar, ristoranti, pizzerie, trattorie cui consentiamo un miglior utilizzo degli spazi esterni pubblici e privati e, al contempo, si migliora il decoro urbano in fatto di arredo, poiché viene incentivato il ricorso a strutture cosidette “leggere” ponendo paletti importanti ai commercianti che in questo modo sono chiamati anche loro al decoro urbano con strutture belle e sostenibili”.

tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su