vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Laboratorio d'arte e bottega d'altri tempi alla 'Rossetti' con il maestro Di Cicco

Più informazioni su

VASTO. Come comunicato dalla professoressa Emma Columbro, è stato allestito all’interno dell’Istituto Comprensivo 2 di Vasto, nei laboratori del Plesso Scuola Media Rossetti, la Bottega del “Maestro” Francesco Di Cicco.  L’artista vastese, noto per la sua decennale passione nella costruzione di modellini di trabocchi, ha trasformato il laboratorio di arte in una bottega di altri tempi: ha realizzato sotto gli occhi meravigliati e stupiti degli allievi della classe I e II B sezione Artistica un trabocco in legno dal vero, elemento caratterizzante del paesaggio costiero del basso Adriatico. Un’importante lezione dal vero che con grande disponibilità del “Maestro” si ripeterà con la realizzazione di un presepe. Il Maestro ha spiegato ai 53 allievi cosa sono i trabocchi, quelle strane  e complesse macchine da pesca, issate su palafitte e sorrette quasi miracolosamente da una ragnatela di cavi e assi. Il modellino realizzato ha un’architettura leggera, aerea, in grado di sopportare il peso della robusta rete da pesca e le possibili sollecitazioni delle tempeste marine. Nonostante la varietà dei bastoncini e dei materiali diversi, il trabocco è risultato molto armonico ed elegante nel complesso gioco di fili, corde e pali che si intrecciano tra loro, rendendolo simili  a “ragni colossali”. La lezione rientra in un progetto ampio che prevede una prima fase di incontri con artisti locali e nelle settimane successive delle uscite sul litorale vastese per raccogliere materiali di scarto (tronchi, conchiglie, reti lacere e pezzi di legno) sulla battigia, per poi successivamente far cimentare i ragazzi nella costruzione di un modellino di un trabocco, ecc.  L’Istituto Comprensivo 2 d’altronde è noto per le numerose iniziative volte a conoscere, valorizzare il territorio circostante, iniziative accolte sempre con successo dai genitori e dagli allievi stessi.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su