vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

'Russia day' e importante convegno sulle possibili nuove linee aree a Pescara

Più informazioni su

PESCARA. Il giorno 23-24 febbraio l’ Associazione di pellegrinaggio e dello sviluppo culturale e turistico “Volto Santo” ha partecipato all’evento “Russia Day” all’ aeroporto di Pescara, per conoscere i cittadine italiane con la tradizione russi e anche la loro cucina. Il buffe’ con la cucina tipica russa, tartine con caviiale, salmone, kulebyaka, rastegay, Vodka è stato preparato dal presidente dell’associazione Kovalenko Nataliya con il suo gruppo  Elena Kovalenko, Alessandra Dyedkova , Olga Scevcenko, Natalia Arnaunt, Dalia Pennese,Oleg Tsopa . I vestiti sono stati cuciti da una stilista russa che abita a Caramanico Maria Tsopa. Il 29 settembre 2012 l’Associazione aveva già organizzato  il 1°Convegno internazionale di Pellegrinaggio, sviluppo culturale e turistico internazionale in Abruzzo dove avevano  partecipato le Associazioni di pellegrinaggio, i tour operators internazionali (Spagna, Grecia, Gerusalemme, Ucraina e dalla Russia, Georgia ,Lituania) , le associazioni culturali d’Italia e dell’ estero. Presenti il Presidente dell’Aeroporto d’Abruzzo – Saga SpA dot .Lucio Lauretti ,Consigliere: Rocco Leonelli, Sales Manager presso Aeroporto d’Abruzzo – Saga SpA Alfonso Cibelli, Camera di Commercio di Pescara, dott.ssa Sara Napoleone, presidente dell’Associazione Culturale Umanitaria Antonilli Antonio, Immigration Service dott. Massimo De Luca, Assessore alla cultura del Comune di Pescara Giovanna Porcaro,segretario nazionale dell’Ugl Pensionati, Geremia Mancini, l’Ufficio Marketing- Responsabile Carlo Capisciotti. Il Convegno é stato incentrato sul dibattito sulla nascita di nuove linee aeree dirette Mosca-Pescara-Mosca, Kiev-Pescara-Kiev, inizialmente stagionali con prospettiva di trasformarle in annuali. Questo nuovo servizio creerebbe un beneficio non solo per i visitatori pellegrini, ma anche un incremento di fatturato in primis per lo stesso Aeroporto Internazionale D’Abruzzo e a cascata per tutta l’economia della nostra Regione (è allegato il progetto per l’apertura della linea diretta degli aerei), “Oggi i pullman che partono da Pescara per Kiev impiegano oltre 36 ore per giungere la destinazione: se si riuscisse ad offrire un volo anche inizialmente solo settimanale ci sarebbe fin da subito una notevole richiesta con evidenti vantaggi per tutta l’economia locale” afferma l’organizzatrice.
tizianasmargiassi@vastoweb.com
   

Più informazioni su