vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

BCC Vasto Basket: "Emozioni senza pari anche grazie ai 1200 spettatori. E' l'anno duemilaCredici"

Più informazioni su

VASTO. E’ sogno serie B. La Bcc vince anche domenica in casa contro il fortissimo Molfetta e rimane in corsa per il primo posto e per la promozione. Bellissima la cornice di pubblico presente per sostenere i vastesi al Pala BCC.  “Quella di domenica è stata una partita ad alta tensione. Durante la settimana sapevamo di giocarcela con la corazzata del nostro girone, abbiamo preparato tutto dettagliatamente e ai ragazzi abbiamo chiesto tanto cuore. Con l’handicap di Di Lembo sicuramente partivamo in svantaggio, ma questa volta i ragazzi si sono superati, grazie anche all’apporto di una cornice di pubblico sensazionale. Onore al Molfetta che ha deposto le armi solo all’ultimo secondo e un in bocca al lupo per il proseguo del campionato. Oggi possiamo solo dire grazie ai nostri ma da oggi si riparte in vista della difficile trasferta di Salerno, la classifica potrebbe ingannare ma sappiamo benissimo che vincere la non sarà facile” dichiara l’Assistant coach Luigi Cicchini. “Per analizzare il momento sportivo della BCC Vasto bastano poche considerazioni. Il lavoro paga sempre. Credo che nel nostro caso va valorizzato quello della squadra e dei tecnici ma anche quello dei dirigenti che, senza mai lesinare tempo, stanno disegnando un anno fantastico da giugno del 2002. Il progetto non si deve mai abbandonare fino a che il tempo stesso ne decreta il successo o il fallimento. Se avessimo guardato nel 2008 al lavoro intrapreso 10 anni prima da questo gruppo dirigente, avremmo dovuto dubitare che le cose stavano andando verso la direzione giusta. Abbiamo smentito tutti continuando a lavorare in silenzio, a crederci e cercare di fare ogni anno, meglio dell’anno precedente. Il grande impatto creato dalle famiglie e dal pubblico di Vasto fa di questa società una delle più ambite tra tutti i campionati nazionali dilettanti. Sì, perché vedere una partita, giocarla o arbitrarla davanti a 1.200 spettatori(Reali!!), crea un’emozione senza pari. Fatte queste considerazioni posso dire a nome di tutto il Consiglio Direttivo che abbiamo la necessità di difendere il secondo posto in classifica, che è quello più ambito e importante per la partenza del Play Off promozione. Se ce la faremo sarà grande sogno, grande basket e di certo i nostri ragazzi giocheranno per vincere e per consegnarci giornate indimenticabili verso la promozione alla serie B. Come abbiamo già detto a gennaio questo è l’anno duemila’Credici’ ” afferma il presidente della Bcc Vasto Basket, Giancarlo Spadaccini. 

Più informazioni su