vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Bomba carta nel quartiere Croci: minacce contro un cuoco (fotogallery Daccò)

Più informazioni su

VASTO. Un boato seguito dal rumore di vetri che vanno in frantumi. Brusco risveglio la notte scorsa per i residenti del quartiere Tobruk. Qualcuno dopo aver confezionato un rudimentale raudo lo ha scagliato contro il portone di un giovane operaio precario che abita in via Tronto. Il botto è stato fortissimo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Gli investigatori hanno trovato sulla parete della casa dell’operaio una scritta minacciosa “Sei morto”, firmato “O milanese”. Il destinatario della bomba carta è originario del Nord Italia e lavora come cuoco. Interrogato a lungo dai militari non è stato di grande aiuto. Alle domande dei carabinieri ha risposto con le frasi di rito. “Non so chi possa avermi fatto questo. Non ho nemici, non ho mai ricevuto minacce”. Sta di fatto che da qualche tempo il quartiere Croci a ridosso dello stadio Aragona è diventato invivibile. Il 2013 è stato inaugurato da un esplosione. Questa mattina gli investigatori hanno compiuto accurati rilievi nella zona e raccolto numerose testimonianze dei vicini. I residenti sono esasperati e spaventati. Le forze dell’ordine minimizzano ma la gente non è tranquilla per niente. Il boato è stato avvertito anche sulla circonvallazione. “Ai carabinieri chiediamo la verità. Cercare di minimizzare non aiuta” hanno commentato alcune persone anziane.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su