vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

D'Alessandro "Rimpasto di giunta: Lapenna ha la possibilità di andare incontro al cambiamento"

Più informazioni su

VASTO. Il sindaco di Vasto Luciano Lapenna ha richiesto il coinvolgimento delle segreterie per porre fine alla questione del rimpasto di giunta. “Evidentemente-sostiene il consigliere comunale Davide D’Alessandro- dovrebbero aiutarlo a dirimere la questione che, ogni tre o quattro mesi, puntualmente si ripropone: c’è una richiesta socialista da valutare ed esaudire, non necessariamente di un proprio assessorato ma, comunque, di un rilancio dell’attività amministrativa, di una riduzione del numero degli assessori, di una reimpostazione dell’intera macchina.

Credo –continua D’Alessandro- che il Sindaco, oltre che sentire le segreterie, com’è d’uopo secondo i vecchi e ormai logori canoni della politica, possa cogliere la palla al balzo e provare a segnare un goal pesante, facendo un’analisi appropriata non solo di quanto accaduto in Italia, il 24 e 25 febbraio, ma anche a Vasto, dove i cittadini hanno dato segnali ben precisi. E’con il sentimento espresso dagli elettori vastesi che il primo cittadino dovrebbe mettersi in contatto.

Ciò non vuol dire non tener conto del risultato del 2011 o, peggio, disconoscerlo ma, pur tenendo fede a quel risultato, provare a cambiare, a innovare, a modificare radicalmente gli assetti, aprendosi anche all’esterno, a ciò che la società offre in termini di risorse fresche, di energie giovanili, di competenze. Chi l’ha detto che l’assessore dev’essere per forza stato eletto come consigliere? Il voto del 25 febbraio è un voto all’insegna del cambiamento, non della conservazione.

Lapenna –conclude il consigliere D’Alessandro-ha la possibilità di andare incontro al cambiamento, finendo per anticipare ciò che i cittadini vastesi decreteranno alle prossime amministrative. Lui, dopo due mandati, non sarà ricandidabile. Quale miglior occasione per dimostrare di aver compreso?”.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su