vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rissa in campo: un giocatore morde l'altro al testicolo provocando una lacerazione

Più informazioni su

VASTO. Per amore del calcio e della sua squadra rischia di perdere gli attributi. Non è una metafora ma è esattamente quello che è accaduto domenica a Carpineto Sinello poco prima del termine della partita  Carpineto-Lentella. La tensione e il bisogno di portare a casa tre punti preziosi per i playoff ha portato due giocatori avversari a darsele di santa ragione. La richiesta di espulsione di un giocatore del Carpineto fatta all’arbitro dal rivale del Lentella ha scatenato la furia del primo che ha cominciato a colpire l’avversario mandandolo a tappeto. Ma proprio mentre era in ginocchio il giocatore del Lentella ha morso l’avversario nelle parti basse. Un morso così forte da lacerare il testicolo. L’atleta ha iniziato a perdere sangue. Subito soccorso è stato trasferito al pronto soccorso di Gissi. I medici gli hanno messo sette punti di sutura somministrando un antidolorifico per lenire il tormento. Le sue condizioni pare no destino preoccupazione. Il calciatore sta migliorando. Anche l’azzannatore ha comunque riportato contusioni al volto e al torace medicate dai medici del pronto soccorso del San Pio. Le prognosi dei medici non sono preoccupanti. Più grave sarà sicuramente il verdetto della Lega calcio.  
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su