vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Via Crucis e Passione vivente nel centro storico di Vasto per rivivere la tradizione

Più informazioni su

VASTO. E’ ormai un evento che i Vastesi hanno nel cuore, l’appuntamento con la Fede che si ripete da oltre 15 anni la Domenica delle Palme, è  la “Via Crucis e Passione vivente” che apre la Settimana Santa e i Riti Pasquali a Vasto. L’Associazione Vastese Principe de Curtis che solitamente sappiamo essere dispensatrice di sorrisi a teatro, ogni anno meraviglia con l’organizzare e anima la seguita manifestazione, avvalendosi della fattiva collaborazione dei Gruppi Parrocchiali, A.C. e R.N.S. di S.Maria del Sabato Santo e dell’UNITALSI e con la conduzione del Rev.mo Mons. Massimo D’Angelo, per le strade del Centro Storico. I costumi indossati dai figuranti, le scenografie studiate per incorniciare l’evento biblico e le letture sono stati tutti realizzati dall’associazione Vastese che quest’anno è arrivata a 21 anni dalla fondazione, con i propri fondi allestisce e realizza ogni anno per la nostra città un evento che richiama migliaia di persone provenienti anche da fuori Regione, è per la “de Curtis” un orgoglio e un punto d’onore impegnarsi affinché quest’evento continui. Quest’anno si vedrà un “esercito di figuranti”, così è stato definito per il numero dei partecipanti in costume. Saranno quasi in 90, infatti, a vestire i panni di centurione, apostolo, pie donne , fiaccole ecc.. Tutti insieme faranno rivivere e vedere ciò  è scritto nei Vangeli e letto nei passi della Via Crucis, il testo e lo schema sono quelli scritti da Papa Giovanni Paolo II°. La partenza è dal Portale di S.Pietro, dopo Palazzo D’Avalos il corteo si sposterà in Piazza Rossetti dove ci saranno le scene più forti della Passione che avranno momenti di vera commozione con la Crocefissione e la Resurrezione. L’appuntamento quindi è domenica 24 marzo alle ore 19.00 con inizio dal Portale di S.Pietro in via Adriatica nel Centro Storico, si ringrazia per il Patrocinio e l’appoggio logistico il Comune di Vasto.   
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su