vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Straripante Boca Punta Penna che si sbarazza del Vi.Bo vincendo 4-1

Più informazioni su

BOLOGNA – Torna finalmente a giocare e a vincere il Boca Punta Penna. Dopo più di un mese di stop dovuto alle condizioni climatiche, i biancorossi si sono imposti con un netto 4-1 sul fanalino di coda Vi.Bo. La giornata è di quelle tipiche primaverili anche se il terreno di gioco appare ancora piuttosto appesantito dalle numerose nevicate e dalla pioggia battente che ha colpito la città felsinea nei mesi scorsi. A descrivere la partita il presidente del Boca, Domenico Zillotti: “Il primo tempo è a dir poco soporifero con le azioni da goal che latitano. Da registrare solo una punizione degli avversari che Giardino respinge di piede, con un intervento poco ortodosso, ma decisamente efficace. Sulla ribattuta, su un tiro-cross dell’ala avversaria, la palla viene sfiorata di testa dalla punta e finisce a lato, lambendo il palo. Al di là di questi venti secondi ricchi di emozioni, la partita rimane incanalata sui binari della noia. Di tutt’altro stampo la cronaca nella ripresa. Mandiamo in campo un ispiratissimo Mileno che cambia il volto del match, anche se non c’è il suo zampino nell’azione che, al decimo minuto, porta il Boca in vantaggio. Cross teso dalla sinistra e il solito Russo sguscia via tra due difensori avversari e colpisce al volo la sfera, battendo con un delizioso pallonetto l’estremo difensore avversario. Passano cinque minuti e raddoppiamo con Mileno che, su azione d’angolo, anticipa tutti e deposita la sfera in rete con un delizioso tocco di interno destro. A questo punto il match sembrerebbe chiuso, ma proviamo in tutti i modi a complicarci la vita. Su una punizione innocua all’altezza del corner di destra, il capitano Della Casa attende troppo prima di riconsegnare la sfera agli avversari e viene ammonito. Ne nasce una piccola discussione tra i giocatori in campo, che termina con il secondo cartellino giallo per Della Casa che lascia i compagni in inferiorità numerica. Sugli sviluppi della punizione, la difesa si fa trovare impreparata e la punta del V.Bo. si ritrova solo al centro dell’area e non può far altro che segnare il più facile dei goal. Per fortuna devono passare solo venti secondi e ci pensa Russo, lanciato lungo, a ripristinare il doppio vantaggio con un goal che è praticamente la fotocopia del primo. Prima della fine c’è tempo per assistere alla tripletta del nostro bomber, servito a centro area da un generosissimo Mileno, che chiude definitivamente i conti”. Con l’arrivo della primavera, finalmente si tornerà a giocare con continuità, cosa di cui i ragazzi del Boca hanno assolutamente bisogno, visto che anche ieri la stanchezza si è fatta sentire non poco sul finale del match. La prossima settimana il calendario li vedrà impegnati contro la capolista Dozza. Questi gli atleti scesi in campo ieri: Giardino S., Pedace, Santilli, Della Casa (C), Mariotti F., Ricci, Fernandez, Crisanti, Panerai, Mariotti G., Russo, Mileno, Bruno. Dirigenti La Verghetta S., Tana. tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su