vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vento killer: studentessa ferita e muretto di cinta di una villa crollato

Più informazioni su

VASTO. Non solo pali della luce e semafori abbattuti. Il forte vento di scirocco ha provocato anche qualche contuso.  Tanta paura al liceo artistico. Una studentessa che si trovava vicino ad una porta a vetri è stata colpita violentemente dalla porta a causa di una forte folata di vento. La ragazza ha riportato una ferita alla fronte. Subito soccorsa dalla dirigente d’istituto, la professoressa Letizia Daniele, la studentessa è stata accompagnata al pronto soccorso del San Pio. Le sue condizioni non destano preoccupazione. “Nulla di grave” assicurano i medici. Certo l’incidente ha creato momenti concitati. La ragazza che frequenta il terzo liceo classico ha mantenuto i nervi saldi e questo ha evitato il panico fra i compagni. La studentessa dovrebbe guarire in pochi giorni. Brutta botta in testa anche per una impiegata di 40 anni colpita alla testa da un pezzo di cornicione mentre camminava nel centro storico. “Il dolore è stato tanto e anche la paura. Fortunatamente le conseguenze sono meno gravi di quanto temevo”, racconta la stessa protagonista della disavventura A.C. . La donna non ha voluto neppure una consulenza del pronto soccorso. Ha preferito tornare a casa e sgonfiare il grosso bernoccolo con la borsa del ghiaccio. Alle otto di questa mattina anche un muretto di cinta di una villa in località San Antonio Abate è crollato a causa delle forti raffiche di vento che non danno tregua dalla notte (il muretto in foto).   
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su