vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Evitati i licenziamenti forzati alla Bode Sud

Più informazioni su

ATESSA. E’ stato raggiunto nella tarda serata di ieri l’accordo sui licenziamenti alla Bode Sud di Atessa. Dopo 2 giorni di protesta e scioperi, si è giunti ad un accordo sindacale che prevede un incentivo economico per i lavoratori che volontariamente aderiscono alla mobilità.

E’ stato quindi sospeso lo sciopero dei 48 lavoratori dopo l’annuncio della direzione aziendale di ritirare i licenziamenti forzati.

“Abbiamo chiesto ed ottenuto di utilizzare gli ammortizzatori sociali -ha spiegato il segretario provinciale della Uilm, Nicola Manzi,per tenere legati i dipendenti all’azienda, in attesa di un’ auspicata ripresa del mercato o di nuovi investimenti da parte della proprietà.

 A fine mese, quando terminerà la cassa integrazione straordinaria, si continuerà ad utilizzare gli ammortizzatori sociali con 13 settimane di C.I.G.O. .

Il risultato raggiunto -ha concluso Manzi- evita i licenziamenti forzati, ma la condizione di crisi  in cui si trova la Bode Sud è critica e resta altissima la preoccupazione sul futuro dell’azienda e sul destino dei lavoratori”.

paoladadamo@vastoweb.com

 

 

 

Più informazioni su