vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Un gran Boca pareggia contro la capolista Dozza e sogna la promozione

Più informazioni su

BOLOGNA. Boca Punta Penna quasi perfetto: è 1-1 con la capolista Dozza Il tempo su Bologna migliora e il Boca Punta Penna ritrova lo smalto e la convinzione di poter riagguantare i due posti utili per tornare al Dall’Ara, soprattutto alla luce della straordinaria prestazione di Sabato contro la capolista Dozza, squadra non certo da prima posizione.
“A causa delle molte assenze, siamo scesi in campo con una formazione quasi obbligata, con Zillotti punta davanti al terzetto di trequartisti Ricci-Panerai-Russo. Partiti forte e dopo soli 5 minuti è Russo ad involarsi verso la porta degli arancioni, ma un difensore avversario blocca il pallone con le mani poco fuori dall’area di rigore, per l’arbitro è punizione dal limite ma non prende nessuna decisione disciplinare, cosa che ha fatto infuriare tutti i presenti, visto che il Boca avrebbe così giocato tutta la gara in superiorità numerica. Dalla stessa punizione un bel tiro di Di Fabio lambisce il palo con il portiere avversario immobile. Su un capovolgimento di fronte, gli ospiti sfiorano il gol con il numero 10 che sovrasta Brindisi e colpisce il palo con un gran colpo di testa. Passano pochi minuti e proprio Brindisi, a cui auguriamo una pronta guarigione per rivederlo subito in campo, deve lasciare il posto a Colella (che festeggia i suoi 43 anni con una prestazione eccezionale) per una brutta botta all’occhio, che lo ha costretto alle visite mediche all’ambulatorio oculistico dell’ospedale Sant’Orsola. Su un rilancio di Cantalicio, bomber Russo salta il terzino e infila il portiere in uscita con un perfetto pallonetto, portando in vantaggio il Boca Punta Penna.  L’arbitro decide di rendersi nuovamente protagonista, quando al 29’ fischia un calcio di rigore inesistente per La Dozza, con Maccione che da dietro compie un intervento prodigioso, recuperando dall’errore in disimpegno, evitando la battuta a colpo sicuro del numero 11. Le proteste sono veementi e lo stesso Maccione viene ammonito nonostante uno degli avversari ammette davanti all’arbitro che il rigore non c’è… dal dischetto il numero 3, che venticinque minuti prima doveva prendere il cartellino rosso per il fallo di mano, tira un gran rigore che non lascia scampo a Giardino. Nella ripresa, dopo 10 minuti un gran lancio di Di Fabio pesca Russo in area che controlla e tira di esterno destro per mettere il portiere controtempo, ma la sfera finisce fuori, così come qualche minuto dopo, quando è Mariotti a lanciare Russo che cerca il palo più lontano facendo fare bella figura al portiere ospite. Ad una manciata di minuti dal termine, una grande sgroppata di Ricci è fondamentale per Russo che riesce ad aprire sulla sinistra per Mileno che salta nell’uno contro uno il suo avversario, entra in area allungandosi la palla verso il fondo, saltando così altri due difensori e mette la sfera al centro con un delizioso esterno destro per Russo che in spaccata manda di poco a lato facendo gridare al gol la nostra panchina. L’ultima emozione è però di marca bolognese, quando il numero 3 batte una punizione fantastica da 25metri che supera la barriera ma non un attentissimo Giardino che vola sulla sua sinistra e con un colpo di reni strepitoso manda in angolo salvando il pari.  Dopo una gara così aumentano i rimpianti per le tante gare perse stupidamente, visto che se la prima della classe è questa Dozza, il Boca sarebbe davvero di un’altra categoria ma i ragazzi ci credono e puntano dritti verso l’obiettivo promozione” racconta l’addetto stampa Michele Bozzelli.
ASD Boca Punta Penna – La Dozza: 12 Giardino S, 83 Brindisi, 6 Cantalicio, 3 Maccione, 28 Pedace; 8 Di Fabio, 26 Mariotti G; 22 Ricci, 27 Panerai, 18 Russo; 9 Zillotti. In Panchina: 7 Tana, 11 Giardino L, 15 Mileno, 70 Colella, 99 Bozzelli. Dirigente: La Verghetta S.
Anche nel calcio a 7, il Boca Punta Penna travolge 10-1 la Magneti Marelli con 4 reti di Russo, 2 di Mariotti Francesco e 1 a testa di Panerai, Bozzelli, La Verghetta Stefano e Della Casa. Con questa vittoria i biancorossi salgono a 28 punti, terzi in classifica ma con due gare da recuperare.
“Cogliamo l’occasione per invitare tutti i nostri sostenitori alla Festa di Tesseramento del Boca Punta Penna che si terrà Venerdì 29 Marzo al Terzo Tempo ( Palazzetto dello Sport), dove dalle ore 22:00 ci sarà musica con il DjSet e tutti i tesserati potranno usufruire di sconti sulle birre, pagando la birra piccola 2,50€ e quella grande 4,00€. Ovviamente chi non ha già provveduto a tesserarsi nelle feste di tesseramento estive, potrà farlo Venerdì sera pagando solo 5€ per una tessera che da diritto a sconti in ogni festa ed evento che il Boca Punta Penna organizza”.
Michele Bozzelli

Più informazioni su