vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ennesimo stop alla società Petroceltic per estrarre idrocarburi

Più informazioni su

VASTO. Il rischio di deturpamento dell’ambiente era enorme e un impianto come quello prospettato al largo, ma non troppo, delle Isole Tremiti, ne avrebbe minato per sempre l’appeal naturalistico. A suonare il gong della vittoria è stato lo studio legale del noto amministrativista molisano Vincenzo Colalillo, che aveva promosso un ricorso congiunto a firma di Regione Molise, Provincia di Campobasso e dei tre comuni costieri di Termoli, Campomarino e Montenero di Bisaccia (assente solo Petacciato).

“Un’affermazione in difesa del territorio della Regione Molise”, ha tenuto a precisare lo stesso Colalillo, maturata di fronte ai giudici amministrativi di primo grado del Tar del Lazio. “Infatti, con sentenza n. 3045/2013 depositata lunedì scorso,  la seconda sezione bis ha accolto il ricorso promosso dai sei enti per l’annullamento del Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare che autorizzava la Petroceltic Italia Srl alla ricerca d’idrocarburi nel mare Adriatico, a poche decine di chilometri dalle coste molisane.

“I giudici amministrativi hanno accolto le nostre tesi difensive – ha spiegato Colalillo – volte a garantire la salvaguardia dell’ecosistema marino e sulle attività connesse alla pesca che riguardano i prospicienti tenitori costieri molisani”. Dunque, un’altra vittoria per Vincenzo Colalillo che si fa garante per la salvaguardia ambientale della Regione Molise – in questo caso della costa molisana – e che si conferma essere “sensibile” alle problematiche che riguardano, soprattutto, il territorio, che, sempre più, si trova ad essere sempre meno salvaguardato e tutelato.

Due i capisaldi fondamentali su cui è stato basato l’esito di questo ricorso, la limitatezza dei soggetti coinvolti nella procedura amministrativa, visto l’impatto dell’impianto ben oltre i limiti geografici considerati, tanto che per le Isole Tremiti la Regione Puglia dovrebbe attivare la procedura di valutazione d’impatto ambientale.

redazione@vastoweb.com

Più informazioni su