vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Franco Ferrante, la Fiera dell'Agricoltura e la riqualificazione

Più informazioni su

LANCIANO. Dopo i consensi ottenuti da “Abitare Oggi” gli sforzi, il lavoro e l’impegno tutti diretti ad allestire la rassegna leader del Consorzio, la Fiera dell’Agricoltura che si svolgerà dal 25 al 28 aprile prossimi, appuntamento irrinunciabile per tanti operatori del settore e non solo.
“Il periodo, lo sappiamo non è dei migliori eppure la Fiera dell’Agricoltura con i suoi oltre 50 anni di esperienza sta già raccogliendo un buon numero di espositori – spiega il presidente Franco Ferrante – il dato che intendo sottolineare fa riflettere e conferma l’efficacia di questa rassegna. Pur di non rinunciare alla presenza, in tanti per far quadrare i conti e ridurre la spesa hanno scelto di ridimensionare lo spazio, di trovare soluzioni più convenienti, ma di esserci perché sono convinti che la Fiera dell’Agricoltura sia una vetrina speciale, un’occasione ideale per promuovere prodotti e tecnologie. Ritengo questo aspetto particolarmente significativo, è la testimonianza concreta di quanto sia radicata questa fiera sul territorio. Va anche detto – continua Ferrante – che il settore agricolo è l’unico che ha dato segnali positivi tant’è che la vendita del vino e degli ortofrutta è in aumento”.
La Fiera dell’Agricoltura di Lanciano, la più importante del Centro Sud, apre in questa edizione, la 52esima, alle nuove tecnologie con una maggiore attenzione all’ambiente e alle energie pulite. Un’ampia parte del padiglione 3 sarà proprio dedicato alle fonti di energia rinnovabile, ad attrezzature, tecniche e sistemi all’avanguardia. “Saranno presenti le maggiori associazioni di categoria e pur non anticipando gli argomenti posso dire che i convegni in programma tratteranno temi di grande interesse e attualità”, aggiunge il presidente. Uno spazio speciale sarà dedicato a un settore nuovo, alle cosiddette “Fattorie Didattiche”, un progetto in collaborazione con la Regione e che vede in prima linea l’assessore Mauro Febbo il quale intende far conoscere e ufficializzare le ragioni e gli obiettivi di questo programma proprio in occasione della Fiera dell’Agricoltura.
Intanto va avanti il confronto sul Piano di rilancio e sulle modifiche dello Statuto dell’Ente. Nei prossimi giorni sono previsti altri incontri tra i soci e i redattori del  progetto di riqualificazione. “Credo si stia lavorando bene, con obiettivi chiari e con lo spirito giusto, di collaborazione e condivisione, al di là di qualche polemica, immancabile quando si affrontano questioni così importanti. Ringrazio i soci e il cda per il lavoro e l’impegno profusi in questi mesi. Sono fiducioso e anche soddisfatto perché abbiamo chiuso un bilancio in attivo e non accadeva da tempo. Ho appreso inoltre con piacere che il Comune di Lanciano ha elargito alla Fiera la prima trance relativa ai contributi non versati negli anni precedenti, segno che i soci sono davvero intenzionati a percorrere  la strada del risanamento e del rilancio” conclude il presidente Franco Ferrante.
redazione@vastoweb.com

Più informazioni su