vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto Marina e Cupello, Sansiviero e Migliaccio parlano di juniores

Più informazioni su

VASTO. Amichevole contro il Cupello (0-0) ieri per la formazione allenata da Roberto Antonaci. La squadra vastese, in vista del match contro l’Altinrocca che si giocherà, dopo la sosta pasquale, il 6 aprile all’Aragona, ha giocato contro una delle formazioni più in forma del campionato di Promozione abruzzese girone B. Importante il confronto tra le due squadre per mantenere alta la concentrazione e provare le soluzioni in campo, dato che entrambe lottano per traguardi importanti: il Vasto Marina cerca i 4 punti che vorrebbero dire salvezza e il Cupello in corsa ancora sia per la promozione diretta che per eventuali play off. Occasione anche per parlare delle due squadre juniores che stanno facendo bene nel campionato in corso. La juniores del Vasto Marina è a solo un punto ormai dalla capolista Casalincontrada con davanti anche lo scontro diretto che si terrà nell’ ultima giornata a Vasto. Bisognerà quindi cercare di stare sempre sul pezzo e non mollare fino alla fine per un eventuale sorpasso e vittoria del campionato. “La juniores sta facendo benissimo. Peccato solo esser partita male all’inizio. Qualche partita che poteva essere vinta, alla nostra portata, e che invece ha avuto esito negativo. Questo anche a causa degli infortuni, squalifiche e qualche assenza importante. Il Casalincontrada era riuscito a distanziarci di diversi punti, 7/8, ma non abbiamo mollato e siamo in un periodo di buona forma, siamo riusciti a recuperare e, sinceramente, puntiamo a vincere questo campionato. I ragazzi dovranno cercare di non mollare fino all’ultima partita, momento in cui loro verranno qui in casa da noi e se il distacco dovesse essere ancora questo ce la giocheremmo. Il Vasto Marina ha puntato tantissimo sui giovani e molti vengono impiegati in prima squadra. Alcuni giocano la domenica e poi di nuovo il lunedì quindi un sacrificio doppio per questi ragazzi che noi ringraziamo perchè molti è come se facessero un doppio campionato. Forse questo si pagherà alla fine, se dovessimo andare avanti vincendo il girone, ma adesso pensiamo a vincere” afferma il presidente del sodalizio vastese, Sansiviero. “L’amichevole di oggi per la prima squadra voluta contro una squadra di categoria, squadra dura, serve per prepararci alla ripresa del campionato. Sarà una partita dura, durissima. Loro verranno a Vasto per cercare punti salvezza e noi anche ne abbiamo bisogno per stare più tranquilli, per cercare di fare le ultime partite con più serenità avendo già acquisito magari quei punti salvezza. L’amichevole di oggi serviva proprio per il mister, per testare un pò alcuni giocatori, schemi, provare soluzioni con qualcuno appena rientrato da infortunio. Speriamo quindi che arrivi un risultato positivo alla ripresa del campionato a Vasto” continua il presidente.
“Sono qui per vedere i ragazzi della squadra juniores d’elite di cui mi occupo con mister Nicola Di Martino che stabilmente giocano anche in prima squadra. Stiamo andando discretamente bene, oltre ogni più rosea aspettativa. Siamo partita con obiettivi diversi da quanto stiamo ottenendo ora. I ragazzi sono abbastanza motivati, abbiamo avuto qualcuno che non è stato bene durante l’anno che ora si è ripreso e ci sta dando una grossa mano. Cupello è una piccola realtà che sta comunque mantenendo la categoria abbastanza importante per il settore giovanile. Quest’anno credo che termineremo il campionato piazzandoci tra le prime 5/6 squadre e l’anno prossimo speriamo di poter avere altri bravi ragazzi per poter continuare il lavoro che abbiamo cominciato quest’anno con Di Martino, che è stato un ottimo lavoro. L’accordo fatto con Repetto sugli esordienti e primi calci è importante, viene spesso a dare il suo contributo a vedere i ragazzi. E’ una persona di spessore e competente nell’ambito calcistico. Noi siamo contentissimi di questo rapporto e tutti i consigli che ci da cerchiamo di metterli in pratica. Tra due settimana la juniores incontrerà la prima in classifica, il Casalincontrada e andremo lì a giocarcela a viso aperto. Noi abbiamo raggiunto già i nostri obiettivi. Abbiamo una squadra che al completo può competere con chiunque. Faremo di tutto per cercare di fare bella figura. L’ultima di campionato loro giocheranno a Vasto Marina e spero che vinca il Vasto Marina perchè se lo merita davvero” dichiara Migliaccio, responsabile del settore juniores d’elite della Virtus Cupello.  
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su