vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Incolumità degli automobilisti a rischio, Turdò avvia una petizione contro i cinghiali

Più informazioni su

VASTO. Sono ormai all’ordine del giorno le notizie riguardanti incidenti stradali dovuti ad attraversamento improvviso o incontri di cinghiali, spesso a branchi. Danni alle auto, diverse le spese da intraprendere, grande spavento e, soprattutto, a rischio la incolumità delle persone. L’impatto delle auto con l’animale ha provocato già diversi feriti ed è inutile anche sperare nel rimborso che può essere dato solo se l’animale è morto nell’incidente e viene fotografato, con testimonianze adeguate. I cittadini insorgono. Questa la petizione presentata da Antonio Turdò, presidente nazionale del Partito dell’Automobilista: 
“Premesso che negli ultimi anni è sempre maggiore la presenza di cinghiali nel territorio dell’Abruzzo in generale e dell’Alto e Medio Vastese nello specifico, considerato che i danni inflitti e arrecati alle colture agricole sono ingenti e in alcuni casi rappresentano un vero pericolo anche per l’uomo, numerosi i casi degli incidenti provocati alle autovetture con conseguenti danni a uomini e mezzi, tale da rappresentare una iattura, visto anche la consuetudine di questa razza non autoctona, i cinghiali centroeuropei, che viaggiano in branco, fanno razzie e si spingono fino ai centri abitati. Ricordano i “Bisonti della Prateria”. Sono enormi, arrivano a pesare anche 2 quintali, e da diversi anni stanno seminando esasperazione e panico tra la popolazione del Vastese Interno. Chiediamo che le autorità preposte (Regione e Provincia), si diano da fare affinchè la loro presenza sia notevolmente ridotta e si dia inizio ad una attività di abbattimento selettivo e concreto. 
In questi giorni nei locali pubblici e nei comuni dell’Alto e Medio Vastese, il nostro movimento in collaborazione con imprenditori agricoli e associazioni di categorie agricole produrrà una raccolta di firme per la petizione popolare di cui sopra.
Tutti coloro che vogliono collaborare possono richiedere i moduli alla nostra organizzazione.
Invitiamo tutti gli amici del movimento e gli automobilisti abruzzesi ad essere presenti e partecipare alla raccolta di firme”.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

      

Più informazioni su