vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Capitan Mario Luongo e Lorella Izzi a "tutto campo"

Più informazioni su

VASTO. E’ stato l’autore della doppietta che ha portato i tre punti alla Vastese 1902 sabato nell’anticipo del campionato di Promozione girone B a Loreto Aprutino. Da quando accanto a lui c’è Lorella le cose per il capitano goleador, Mario Luongo, vanno ancora meglio. E ce lo svelano proprio i diretti interessati intervistati domenica nella giornata di riposo del calciatore.
 “Lorella da quanto tempo conosci Mario? Contenta delle doppietta realizzata sabato?”. “L’ho conosciuto a dicembre grazie a mio fratello e mio nipote. Sono contentissima di come gli stanno andando le cose ed in particolare dei due goal di sabato”.  “Come vivete tu e Mario le partite, il pre , il durante e il dopo?” L: “La domenica quando deve giocare lui è molto concentrato, in mattinata ci sentiamo, poi lo chiamo quando sta sul campo, poi un messaggio”. M: “Prima della partita sono teso, come arrivo al campo la chiamo”. “Parlate di calcio anche fuori dagli orari di allenamento e partite”?  L: “Spesso si povera me…ahahah”. M: “Ho il calcio nel DNA quindi ne parliamo spesso, si!”. “Ora le cose stanno andando molto bene ma quando ci sono stati periodi di alti e bassi e la tifoseria rumoreggiava un pochino come vedevi Mario, quali consigli gli hai dato e come Mario invece ha vissuto quel periodo”. L: “Nei momenti no ci siamo uniti molto, anche se io avrei risposto in modo duro perché anche se le cose non andavano bene lui ci metteva l’anima”. M: “Nei momenti no ho avuto la forza da parte di Lorella, della mia famiglia e amici”. “Quando Mario fa goal te li dedica? Ci sono gesti o scaramanzie particolari tra voi?”. L: “Si, quando fa goal me li dedica ahah!”. M: “Quando faccio goal bacio gli anelli”. “Pensi che prima della fine della stagione arriveranno ancora segnare altri goal e superare quello che è stato il numero di realizzazioni più alto nella carriera?”. L: “Mi auguro che faccia altri goal per me”. M: “Speriamo di superare il mio record che è 13 , stabilito con il Montenero”. “Ora la Vastese 1902 è a più sei dalla diretta inseguitrice Acqua e Sapone. Credete nella promozione diretta?”. L: “Mi auguro che ci sia la promozione diretta così mi posso godere Mario un po’ di più”. M: “Ci spero anche se ci sono ancora gli scontri diretti. Ma conosco il vero valore della Vastese e ci spero”. “Eri tifosa già da prima di seguire Mario della Vastese 1902? E a parte la Vastese tifate per quale squadra?”. L: “No prima tifavo solo Roma”. M: “Sempre forza Milan e Vastese”. “Un pregio e un difetto fuori dal campo di Mario/Lorella”. L: “Pregio troppo buono. Difetto troppo ma troppo testardo”. M: “Molto solare il pregio. Difetto nessuno”. “Un pregio e un difetto di Mario in campo”. L: “Pregio dà sempre l’anima. Difetto si arrabbia se le cose non vanno come vuole”. M: “Pregio credo la grinta. Difetto forse urlo troppo”. “Dove potrebbe migliorare e cosa c’è da apprezzare nel modo di giocare di Mario”. L: “Migliorare..mm..direi che va bene così. Mi piace l’amore che ci mette anche negli allenamenti”. “Mario Luongo è un buon capitano?”. L: “Si!”. M: “Credo di essere un buon capitano”. “Anche nella vita di tutti i giorni con Lorella è “un capitano” ?”. L: “No, nella vita sono io il “capitano” ahahaha!”. M: “Lo siamo entrambi”. “Lo segui spesso allo stadio e quando non lo puoi seguire quali sono i tuoi stati d’animo mentre gioca?”. L: “Per lavoro non lo seguo molto, sono ansiosa aspetto un suo messaggio o da amici per sapere come sia andata la partita”. M: “Anche se non è presente fisicamente i miei pensieri sono per lei, che in campo mi dà doppia carica”. “Contenti di come stanno andando le cose sia per Mario e per la squadra in questa stagione 2012/2013?”. L: “Felicissima di come stanno andando le cose per la squadra, per il nuovo mister, per i tifosi ma soprattutto per il mio amore che ci crede molto e ci mette l anima in campo”. M: “Credo in questo momento e spero nella promozione in Eccellenza”. “Un augurio che fa Lorella  a Mario”. L: “Gli auguro di vincere …..così mi dedica più tempo, di continuare a giocare, di prendere il patentino da allenatore e allenare”.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su