vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Marco Pomponio, giovanissimo agente FIFA: i suoi obiettivi

Più informazioni su

VASTO. E’ diventato nei giorni scorsi uno dei procuratori sportivi e agenti FIFA più giovani a livello nazionale. Marco Pomponio ha ricevuto encomi da parte di molti concittadini e auguri dalle persone che gli volevano più bene per questa sua piccola grande “impresa”. Ora, una volta ottenuto il titolo, ci sarà da lavorare sodo ma questo non lo spaventa nonostante la giovane età.   “Cosa ti ha spinto a cercare di diventare un agente FIFA a questa età?”. “Il fascino della figura dell’agente FIFA e del mondo in cui egli stesso è chiamato quotidianamente ad operare sono sicuramente motivazioni consistenti e stimolanti per cercare di entrare in questo ambiente”. “Hai sempre sognato di lavorare in questo settore?”. “Lavorare nel calcio è sempre stato per me un sogno e adesso che ho fatto il primo importante passo, superando questo difficile esame, voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno sostenuto come la mia famiglia, la mia ragazza Claudia ed i miei amici”. “Hai dovuto studiare a lungo? Gli esami sono pesanti?”. “Sono stati mesi di studio intenso e di sacrifici che però hanno dato i risultati sperati. Essere l’agente FIFA più giovane del mondo è per me una responsabilità e un motivo d’orgoglio. L’importante ora è restare con i piedi per terra, perché la strada è ancora lunga e ho ancora tutto da dimostrare però non ho paura e non vedo l’ora di mettere al servizio dei miei assistiti la mia professionalità e la mia preparazione”. “Sei tifoso oltre che essere agente?”. “Prima di essere tifoso sono un amante del calcio a 360 gradi”.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su