vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto blindata, da Bari il sesto nucleo elicotteristi dei CC controlla la città

Più informazioni su

VASTO. Spiegamento di uomini e mezzi dei carabinieri questa mattina a Vasto. I militari della locale Compagnia insieme ai Nor, nucleo radiomobile e alle unità cinofile hanno compiuto un blitz a largo raggio su tutta la riviera. Posti di blocco sono stati istituiti a sud della marina. Il territorio è stato tenuto costantemente sotto controllo dall’alto da parte di un elicottero del Sesto Nucleo elicotteristi di Bari. 
“Il servizio rientra in un programma di controllo del territorio disposto dal comando provinciale dell’Arma per tutelare il vastese, individuare la presenza di personaggi sconvenienti e garantire maggiore sicurezza ai residenti”, ha spiegato il capitano Giancarlo Vitiello. L’operazione con l’approssimarsi dell’estate sarà replicata più volte. Intanto per cercare di ottenere l’agognata videosorveglianza Fratelli d’Italia scende in piazza:
“Una raccolta firme ed un volantinaggio itineranti, sabato 13 aprile dalle ore 18:00 fino a tarda notte, partendo da Piazza Diomede e per tutte le vie del centro storico, e Domenica 14, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, a Vasto Marina, con inizio da Piazza Rodi. Ad organizzare l’iniziativa è Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni. “Crediamo – dichiarano gli attivisti del movimento politico – che il tema della sicurezza debba essere uno dei primi punti dell’agenda amministrativa della Giunta comunale, che invece lo ha sempre sottovalutato, con assoluto disinteresse. I fatti che riempiono quotidianamente le pagine locali di cronaca, dimostrano come la nostra città non sia più l’isola felice di una volta. La Comunità vastese è ferita da continui accadimenti criminosi, e la cosa che più spaventa è che l’Amministrazione comunale è sorda alle tante richieste di cittadini volte a preservare l’incolumità personale. Ogni tentativo della minoranza in Consiglio comunale di proporre e suggerire strumenti utili a garantire più sicurezza, è stato respinto dal centrosinistra. Scendiamo dunque in piazza – proseguono gli attivisti – tra la gente, per presentare la nostra ricetta per una Vasto più sicura e per raccogliere firme di cittadini. Occorre spronare l’Amministrazione comunale ad assumere provvedimenti quali l’attuazione del protocollo ‘Mille occhi sulla città’, la velocizzazione dell’iter di realizzazione del progetto di videosorveglianza, e l’istituzione dei ‘Volontari per la Sicurezza’. Le firme serviranno anche per chiedere, al futuro Governo nazionale, il rafforzamento di mezzi ed organico delle Forze dell’Ordine di Vasto e del Vastese alle quali va la nostra gratitudine e il sostegno per il lavoro che quotidianamente svolgono per assicurare la sicurezza del nostro territorio, pur tra mille difficoltà. I militanti di Fratelli d’Italia, per simulare provocatoriamente i ‘Volontari per la Sicurezza’,  indosseranno una maglietta con lo slogan dell’iniziativa “sorvegliAMO VASTO”. L’iniziativa è aperta a tutti coloro che intendono partecipare”.
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su