vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

L'ex pm vastese Irene Scordamaglia incastra "Bonnie"

Più informazioni su

VASTO. Preso in Abruzzo il trio di professionisti campani che organizzava rapine in banca. A guidarli secondo gli inquirenti sarebbe stata una donna.  
A darle scacco matto è stata però un’altra donna, il sostituto procuratore della Repubblica di Pescara ed ex pm di Vasto, Irene Scordamaglia. E’ stata lei, il magistrato divenuto famoso per la maxi operazione Histonium, a smascherare e chiedere l’arresto del trio, Rosaria Otranto, 40 anni, Gennaro Russo, 40 anni e Lorenzo Ciardi 38 anni.
I tre di origini campane sono ritenuti dai carabinieri professionisti delle rapine. Ad avere un ruolo di primo piano secondo gli inquirenti pare fosse la donna. Non a caso i carabinieri l’hanno definita “Bonnie”. I colpi contestati sarebbero stati messi a segno a gennaio soprattutto nel teramano. 
“Le indagini sono ancora in corso”, hanno tenuto a sottolineare Nazario Giuliani e Pompeo Quagliozzi entrambi comandanti dei reparti operativi dell’Arma. I tre non avrebbero agito da soli. “Bonnie”, donna dai modi bruschi e decisi programmava ma sarebbe stata anche parte attiva. La vicenda è destinata a regalare nuovi colpi di scena. 
paolacalvano@vastoweb.com

Più informazioni su