vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto Marina e la salvezza: Rossi Finarelli, Antonaci e Pili

Più informazioni su

VASTO. Partitella infrasettimanale per i ragazzi del Vasto Marina in vista della sfida di domenica contro la Rosetana. Indisponibile per squalifica l’ex Marco Battista, in attacco qualche dubbio sull’impiego di Rossi Finarelli che sta smaltendo i postumi di un infortunio alla caviglia per una botta rimediata domenica contro l’Altinrocca.  “Domenica dovrei esserci. Oggi non mi sono allenato a scopo precauzionale. La caviglia migliora e credo di poter essere a disposizione del mister e dei compagni per domenica”. “Contro la Rosetana bisognerà conquistare punti importanti. La salvezza non è ancora raggiunta”. “Si è vero. Domenica scorsa potevamo chiudere il discorso salvezza. Eravamo partiti bene poi purtroppo siamo un pò calati e alla fine credo che l’Altinrocca abbia pareggiato meritandoselo. Peccato ora quei punti che mancano dovremmo andarli a prendere domenica a Roseto o nelle prossime partite. Sicuramente sarà una partita molto combattuta perchè loro hanno gli stessi punti nostri e l’obbligo di tirarsi fuori il prima possibile. Sicuramente troveremo una squadra agguerrita, giovane, che corre tanto e potrebbe metterci in difficoltà. Noi dalla nostra avremo il tasso tecnico superiore per cercare di venirne a capo”. “Contro l’Altinrocca sei rimasto in campo nonostante l’infortunio e la forma non ottimale. Hai rischiato, segnale che tieni alla questione salvezza?”. “Mi sono fatto male dopo 20′ del primo tempo ma ho cercato di dare fino alla fine il mio contributo alla squadra. Purtroppo nel secondo tempo il dolore è aumentato e sono stato costretto a chiedere il cambio perchè non ero più di nessun aiuto per i compagni”. “In queste ultime partite, a causa della posta in palio, la tensione agonistica sarà tanta e di solito gli attaccanti sono tra i più colpiti”. “Fa parte del gioco. Siamo pronti e abituati a questo non ci spaventa assolutamente”.
“Mister Antonaci domenica contro la Rosetana partita delicata. Servono assolutamente punti salvezza”. “E’ una classifica un pò strana quest’anno. Loro giocheranno per i 3 punti. Giocando in casa cercheranno di chiudere la pratica salvezza già lì. E noi dovremmo cercare di fare lo stesso. Un punto ci potrebbe anche star bene perchè abbiamo un’altra partita in casa poi da sfruttare ma mai accontentarsi. Certo se fosse andata diversamente contro l’Altinrocca oggi parleremmo di altro, purtroppo abbiamo fallito domenica scorsa i 3 punti e ci toccherà giocare e soffrire fino alla fine per arrivare al nostro traguardo”. “Ci sarà qualche novità nella formazione visto che a centrocampo mancherà Battista e in attacco Rossi Finarelli sta recuperando o rischierà l’attaccante dal primo minuto?”. “A centrocampo cambio forzato, stiamo vedendo la soluzione migliore. Rossi Finarelli non si è allenato per tutta la settimana per un infortunio alla caviglia. Valuteremo con calma se sarà il caso di rischiarlo o no anche in vista della prossima partita in casa, che è la più importante. Vedremo con il giocatore se sarà il caso di impiegarlo o meno altrimenti giocherà Di Nardo che è pur sempre un ottimo giocatore”. “Tornerai a Roseto anche da ex”. “Proprio dopo l’anno di Vasto 2001/2002 sono stato lì. Quando giocai lì era presidente l’attuale Iachini e vincemmo il campionato di Eccellenza. Mi sono trovato benissimo con loro e con tutta la gente di Roseto. Nel rettangolo di gioco ognuno lotta per i propri colori e cercherà di fare il meglio per la propria squadra ma nel pre partita e nel post amici come prima”. “Buonissima vittoria invece della squadra juniores Lunedì”. “Siamo ancora lì ad un punto dalla capolista Casalincontrada. Abbiamo la penultima con la Flacco e cercheremo di vincere e di arrivarci a poter giocare il titolo nell’ultima in casa proprio contro il Casalincontrada”.
“Pili lunedì 4-1 importante per la squadra juniores che mantiene invariato il distacco dalla prima sperando poi nel sorpasso”. “Abbiamo disputato un’ottima partita. Siamo ancora ad un punto dalla prima ma abbiamo lo scontro diretto con loro all’ultima di campionato e speriamo di vincere la prossima e arrivare a quella giornata nel miglior modo possibile pronti al sorpasso”. “Domenica con la prima squadra in cui giochi spesso affronterete una Rosetana che ha bisogno di punti come voi per tirarsi fuori dalla zona calda della classifica”. “Domenica è stato un peccato pareggiare la partita contro l’Altinrocca. Nel primo tempo ci siamo messi lì, abbiamo fatto un sacco di azioni ed è arrivato anche il goal. Dopo un pò gli avversari hanno preso piede, soprattutto nella ripresa, e hanno iniziato a macinare gioco fino all’episodio del pareggio. Peccato perchè ora a Roseto non sarà semplice ma noi cercheremo di dare il massimo per raggiungere prima possibile questa quota salvezza”.
tizianasmargiassi@vastoweb.com
  

Più informazioni su