vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Candidatura di Marini, il senatore Castaldi si schiera apertamente per il NO

Più informazioni su

VASTO. La candidatura di Marini alla presidenza della Repubblica ha inevitabilmente acceso un vivace dibattito in Abruzzo, regione di origine dell’uomo politico. Il Movimento 5 Stelle si dice indignato e invita anche le altre forze politiche abruzzesi a rigettare l’ipotesi:
“Marini candidato al Quirinale? Il doppio miracolo di Bersani:risuscitare un politico morto ed uccidere la speranza di cambiamento!! Chiedo ai deputati e senatori abruzzesi del PD e SEL di fare un gesto di coerenza:non votate chi non è stato votato dagli abruzzesi..
Chiedo ai deputati e senatori abruzzesi del PD e SEL di fare un gesto di coerenza. Se  Marini e’ l’epocale sorpresa che  Bersani ha inteso riservare agli italiani,dico che se la poteva risparmiare. Solo una politica pessima poteva regalarci una sorpresa altrettanto pessima. Un doppio “miracolo” quello realizzato da Bersani:resuscitare un cadavere politico ed uccidere la speranza di un cambiamento. IL PD con il PDL si arrogano il diritto di reinterpretare il voto degli italiani e le istanze di cambiamento..Il senatore Marini  ,non “gradito” dagli abruzzesi che non lo hanno eletto nel famoso collegio “sicuro”, ora sarebbe  quello,come un autorevole esponente del PD ha detto (Fassina),in grado di ricostruire” una connessione sentimentale con il paese”? Il candidato del M5S,Stefano Rodotà,come hanno riconosciuto e dichiarato intellettuali di area PD è un candidato che “ ha come bussola costante la Costituzione italiana e la Carta dei diritti europei, ha sempre avversato i compromessi con la corruzione, è uno dei più strenui difensori della libertà dell’informazione, compresa la libertà conquistata  ed esercitata in rete. “ Chiedo ai deputati e senatori abruzzesi del PD e SEL di fare un gesto di coerenza:non votate chi non è stato votato dagli abruzzesi..Rispettate il volere di chi non lo ha eletto per rappresentarlo” afferma Gianluca Castaldi.
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su