vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il Vasto Marina vince il campionato juniores d'elitè

Più informazioni su

VASTO. Ieri la salvezza con la prima squadra, cercata, voluta e conquistata. Oggi la vittoria del campionato juniores d’elitè. Grandi soddisfazioni per il Vasto Marina calcio in una due giorni che ha regalato due traguardi importanti. Tante le difficoltà ma tanta anche l’ambizione e la voglia di arrivare e di vincere di questi ragazzi che dopo aver colmato il distacco dalla capolista Casalincontrada ed essersi portati ad un solo punto oggi, in casa, hanno sorpassato nella “finalissima” di campionato e vinto. Grande festa alla fine in campo e fuori.  
“Oggi partita dura. Il Casalincontrada squadra molto forte. Temevamo anche di non tenere bene i 90 minuti perchè 8/11 avevano giocato anche ieri. Nel primo tempo abbiamo sfiorato varie volte il gol ma c’è mancata la lucidità e loro con un tiro su nostra disattenzione c’hanno fatto gol. Poco dopo però siamo riusciti a pareggiare. Abbiamo chiuso il primo tempo sull’ 1 a 1. Dopo 20 minuti del secondo abbiamo cambiato qualcosa per cercare di vincere la partita e siamo stati bravi nel crederci perchè è arrivato il 2-1. Loro erano crollati e noi invece potevamo andare ancora a segno ma ripeto anche alcuni dei nostri giocatori erano stanchi. Vittoria meritata, miracolo numero 2, dopo la salvezza conquistata ieri con la prima squadra compiuto. Dico bravi ,bravi, bravi a questi ragazzi che, seppur in pochi, contati, hanno saputo reggere e vincere contro tutti anche se avevano più uomini nelle rispettive rose. Saranno il futuro del Vasto Marina!! Ringrazio la società che mi ha dato queste 2 sfide, i miei collaboratori, D’Addario, Benedetti, Travaglini, Lembo, Peppino il custode e il mitico Tonino per averci accompagnato in questa avventura e ringrazio soprattutto questi ragazzi che tra mille difficoltà c’ hanno sopportato e seguito fino a raggiungere il nostro miracolo!!!” dichiara contentissimo a fine partita il mister Roberto Antonaci.
“Grande partita di carattere da parte di tutti. Abbiamo fatto una bella rimonta, sia in campionato che oggi in partita, recuperando dall’uno a zero per loro. Non ci siamo mai abbattuti, gruppo molto unito ed eccoci qua ad esultare. Anche la vittoria di domenica con la prima squadra e la salvezza conquistata la dedico a noi. E’ per noi! Tanto inseguita, tanto voluta, e, nonostante tutte le difficoltà, raggiunta alla fine. Siamo davvero contenti e speriamo di poter superare ora anche le prossime fasi con la juniores e poter arrivare a giocarci il titolo di Campioni d’Abruzzo” sorride Luciano Galiè, uno dei protagonisti in campo sia oggi contro il Casalincontrada che ieri contro il Civitella Roveto con la prima squadra. 
“Nonostante il primo goal subito, non ho mai smesso di credere che alla fine la vittoria sarebbe stata nostra… E così è stato! Grandi ragazzi” esplode di gioia alla fine del match, Emanuele Pili.
“Ero al campo a vedere questa ”finale”. Partita non semplice da affrontare perché alcuni dei ragazzi avevano disputato già una partita importante ieri con la prima squadra e avrebbero potuto risentirne sul piano atletico/fisico. Sono stati bravissimi a tenere duro fino alla fine. Bravi prima di tutto a rimontare nei confronti del Casalincontrada e rosicchiare tutti i punti di distacco fino a portarsi ad un punto e lottarsela come hanno fatto oggi. Partita vinta meritatamente. Ragazzi davvero encomiabili. Giocare spesso due partite, la domenica e il lunedì, avrebbe potuto tagliare le gambe a chiunque e invece c’hanno creduto fino in fondo lavorando sempre sodo. Bravi tutti, mister, loro, dirigenza che ha creduto in loro. Giusto ora festeggiare questa vittoria ma puntare ancora più in alto, perchè possono, sperando che arrivino ad essere poi, dopo i prossimi scontri, Campioni d’Abruzzo” afferma Marco Battista, centrocampista class ’85 del Vasto Marina Calcio. 
tizianasmargiassi@vastoweb.com

Più informazioni su