vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pet theraphy ieri concluso corso di formazione

Più informazioni su

VASTO. Si è concluso ieri nel quartiere S. Antonio Abate a Vasto, presso la fattoria  gestita dalla cooperativa agricola sociale “Rilavoriamo” diretta da Don Gianfranco Travaglini, Parroco della Parrocchia S. Giuseppe, il corso intensivo teorico/pratico sulla Pet therapy, tenuto da esperti di settore appartenenti all’Associazione Nazionale Terapie alternative e solidali  Antas Onlus di Roma.

Circa ventitre gli insegnanti che hanno preso parte al corso di primo livello, strutturato in complessive 16 ore, è rivolto al personale docente di ogni ordine e grado delle scuole di Vasto e del Vastese che, con l’ampliamento dell’offerta formativa, hanno inteso condividere un percorso progettuale di rete sulla pet therapy  che vede protagonisti  gli  alunni diversamente abili. “Dal prossimo anno scolastico –ha spiegato il Professor Gambuto- gli alunni diversamente abili delle Scuole del territorio e quelli con bisogni educativi speciali,  potranno fruire di ampi spazi e di specifici percorsi.

L’onoterapia è una modalità terapeutica-riabilitativa che, se applicata secondo linee-guida precisa può indurre miglioramenti, recupero dei problemi di disabilità psico-affettiva. L’asino –ha continuato Gambuto- contrariamente a quanto sostenuto da molti, è un animale molto intelligente capace di relazionarsi con il paziente con modalità particolari basate  sulla spontaneità, sulla curiosità e serenità che sa trasmettere con il suo atteggiamento attento, comprensivo e paziente.

E’ un animale che permette al bambino o all’adulto diversamente abile, l’opportunità di sviluppare in pieno il suo potenziale: sviluppa la personalità, le attività cognitive, la mobilità, le funzioni della mano il linguaggio e la comunicazione, attraverso un rapporto rassicurante, spontaneo”.

paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su