vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Lapenna :"Riscopriamo i valori che hanno fatto grande l’Italia”

Più informazioni su

VASTO. Si è tenuto in Piazza Brigata Maiella, questa mattina, il primo appuntamento per le celebrazioni del 25 aprile a Vasto. 

“In quelle giornate –ha detto il sindaco durante la cerimonia- fu scritta una vera e propria epopea popolare. Una tra le pagine più nobili e forse meno note della nostra storia. Il Comune di Vasto dal 2006, ricorda con questa manifestazione non solo gli eroi della Brigata Maiella, ma il grande significato della lotta partigiana. Per la prima volta gli italiani si riunirono non solo per la libertà ma con la certezza che si stava costruendo qualcosa che andava oltre l’unità d’Italia.

La crisi che attraversiamo è crisi morale, di valori. E’ crisi economica ed a fronte di una crisi che avanza, i partiti perdono tempo a Roma ma anche a Vasto. Basta polemiche. Basta sterili contrapposizioni. Riscopriamo tutti assieme quei valori della resistenza che hanno fatto grande l’Italia”.

Alla cerimonia ha partecipato anche Vincenzo Recchioni partigiano della Brigata Maiella che per l’occasione ha portato con sé il certificato del Patriota. Il corteo preceduto dalla banda si è spostato in Piazza Rossetti dove è stata deposta un’altra corona d’alloro sotto la lapide dell’anarchico Antonio Cieri.

paoladadamo@vastoweb.com

Più informazioni su